Spazio Esordienti: un nuovo format per gli artisti emergenti a Olbia

L'associazione Pulp, in collaborazione con la Libreria Ubik Olbia ha deciso di creare un nuovo format, inedito ed unico nella zona. Il nome è abbastanza evocativo: Spazio Esordienti.

Più informazioni su

Attraverso questa formula si vuole dare uno spazio non solo fisico a scrittori, musicisti, videomaker, fotografi e a tutti gli artisti, per presentare i loro lavori fornendogli gratuitamente tutta l’assistenza per la comunicazione, l’organizzazione e la gestione degli incontri.

Inoltre è previsto un supporto logistico, ovviamente anche gli spazi della libreria o eventualmente si possono studiare assieme all’artista delle soluzioni alternative magari più adatte al tipo di esposizione o performance.

Il tutto per dare un’occasione e un luogo a tutti gli artisti che solitamente faticano a trovare degli spazi adeguati per proporre le loro opere.

La modalità di candidatura è la seguente: inviare una email a spazioesordienti@gmail.com, presentando il progetto e indicando il nome, il cognome ed i contatti. Per questioni di praticità si chiede di utilizzare solo ed esclusivamente questa modalità di candidatura.

Chi sono i soggetti promotori?

L’Associazione culturale Pulp è attiva sul territorio da oramai 3 anni, è organizzatrice del festival letterario “Tinte fosche, autunno in noir”, di tantissimi incontri ed eventi a carattere letterario e artistico, collabora con Biblioteca civica Simpliciana per la rassegna “Sul filo del discorso”, lavora a stretto contatto con la libreria Ubik di Olbia per gli eventi e i corsi in libreria.

La libreria Ubik di Olbia è oramai un punto di riferimento e di aggregazione per gli eventi letterari e non solo della zona. Anch’essa è tra i collaboratori di parecchi eventi della biblioteca civica simpliciana, della rassegna letteraria “La città del libro” organizzata da La Casa del Popolo – Gallura e di tante realtà cittadine.

Contatti

Pulp:  

Più informazioni su