Sassari: tutela ambientale e smaltimento rifiuti al centro di un convegno Uniss

Nella mattinata di ieri 12 novembre, presso la sala Segni del Dipartimento di Giurisprudenza della locale Università, organizzata dalla Elsa – Associazione Europea Studenti in materie Giuridiche – e dal citato Dipartimento, si è svolta una conferenza sulla tutela ambientale e sullo smaltimento illecito dei rifiuti a cui ha partecipato un folto pubblico di studenti, operatori e tecnici del settore, funzionari di enti locali e rappresentanti delle FF.OO.

Dopo i saluti istituzionali e l’introduzione da parte del Coordinatore del Dottorato in Scienze Giuridiche UNISS – Prof. Michele Comenale Pinto – hanno destato particolare interesse fra il pubblico gli interventi dei rappresentanti del Comando Carabinieri Tutela Ambientale, Tenente Colonnello Giuseppe Adinolfi, Comandante del Gruppo Carabinieri Tutela Ambientale di Roma, e il Maggiore Massimo Planera, Comandante della Sezione Operativa Centrale di Roma, che assieme al Comandante del N.O.E di Sassari, Tenente Colonnello Giorgio Sanna, hanno illustrato l’organizzazione e l’attività del Comando Tutela Ambientale, soffermandosi in particolare sulle dinamiche criminali connesse allo smaltimento e al traffico illecito dei rifiuti, anche a livello transnazionale.

Tutela ambientale a Uniss

Sono state evidenziate inoltre le maggiori criticità nella gestione dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. I rappresentanti dell’Arma hanno altresì esposto gli strumenti giuridici di contrasto alle attività illecite nell’importante settore della gestione dei rifiuti e della tutela ambientale. Il convegno si è concluso con l’intervento del Prof. Simone Paino, docente di Diritto Costituzionale nell’Ateneo Sassarese, che ha esposto le problematiche tecnico-giuridiche emerse nella formazione e stesura della normativa italiana sulla gestione dei rifiuti.