Sassari. Pietro Fois: “La Circonvallazione di Nulvi è un’opera strategica dell’Amministrazione Provinciale

L’Amministratore Straordinario Provinciale conferma l’impegno della Provincia di Sassari nella prosecuzione degli interventi programmati per la “Strada dell’Anglona” e nella realizzazione della circonvallazione di Nulvi.

Durante l’incontro che si terrà domani alle ore 17:00, presso il palazzo comunale di Nulvi, alla presenza del Sindaco e degli amministratori locali, l’Amministratore Straordinario della provincia Pietro Fois intende informare la comunità Nulvese circa la certezza del finanziamento destinato alla realizzazione dell’opera che sarà inserita nel piano delle opere pubbliche 2020-2022.

E’ in itinere l’iter autorizzativo da parte degli uffici regionali, che hanno richiesto l’ulteriore approfondimento mediante la procedura di valutazione di Impatto Ambientale, e solo con la conclusione di questo procedimento si potrà procedere con l’approvazione del progetto esecutivo e quindi con l’affidamento dei lavori.

La cosiddetta “Circonvallazione di Nulvi” ovvero il tratto stradale che dovrebbe mettere in comunicazione il tratto Osilo-Nulvi, realizzato nel febbraio del 2018, con la strada provinciale Nulvi-Tergu-Sedini, dispone di un finanziamento di circa 5 milioni e 200 mila euro; lunga 3 km la strada potrà collegarsi alla Nulvi-Tergu a meno di 1 km dal cento abitato.

Unire Nulvi al capoluogo con un collegamento sicuro e moderno è fondamentale per l’intero sistema viario provinciale e per tutta una serie di insediamenti ed attività produttive che caratterizzano l’economia del territorio.

Con l’apertura della Strada dell’Anglona si è determinato un incremento del traffico veicolare all’interno del centro abitato di Nulvi e questo intervento è necessario per poter accrescere la sicurezza degli automobilisti e di tutti i cittadini.