Porto Torres: via libera dalla Giunta alla “Befana in piazza” e altri eventi natalizi

Tantissimi gli eventi in calendariocon alcune novità, tra cui l’albero di Natale che sarà donato alla città dal Rotary di Porto Torres e sarà installato nella piazza della Consolata. L’appuntamento più atteso sarà con la Befana in piazza: l’obiettivo dell’amministrazione comunale è organizzare una grande festa in piazza Umberto I dedicata ai più piccoli.

Il primo appuntamento, previsto per venerdì 29 novembreprevede la realizzazione di un concerto in corso Vittorio Emanuele organizzato in collaborazione dei commercianti della parte lastricata del corso; il 13 dicembre, nella sala Canu, si terrà il convegno “Il Cammino delle 100 torri“, durante il quale sarà promosso anche il pellegrinaggio notturno della Festha Manna.

Il 21 dicembre sarà l’associazione Gianni Fresu ad organizzare, in piazza Umberto I, uno spettacolo legato alla musica e al mondo dello sport. Il 5 gennaio, invece, si ride con la comicità di Pino e gli Anticorpi: il loro ultimo film “Come se non ci fosse un domani“, attualmente in programmazione nelle sale cinematografiche, sarà proiettato gratuitamente nella sala Filippo Canu.

Porto Torres ospiterà il 5 e il 6 gennaio anche gli appassionati dei retrogames, i videogiochi vintage: questa volta sarà la Stazione marittima a diventare il fulcro del divertimento con la presenza anche dei cosplayer.

Spazio anche per le mostre e le attività di beneficenza: dal 5 dicembre si terranno, presso i locali del Faro in piazza Garibaldi, quelle organizzate dall’associazione Nuovi orizzonti, dagli Scout e dal Rotary; dall’8 dicembre al 6 gennaio si terranno, al palazzo del Marchese, la mostra dell’intreccio e le esposizione pittoriche e fotografiche a cura di artisti turritani con temi legati alla tradizione.

Particolare attenzione sarà data anche alle attività del Rotaract, la sezione giovanile del Rotary: i bambini e i ragazzi di Porto Torres saranno coinvolti per realizzare gli addobbi che andranno posizionati sull’albero di Natale. Il laboratorio inizierà il primo dicembre al palazzo del Marchese.

L’amministrazione comunale organizza anche quest’anno un bel calendario di eventi natalizi – commenta l’assessora alla Cultura e allo spettacolo Mara Rassu –, abbiamo scelto di portare gli spettacoli anche in altre zone della città, animando la sala Canu o la Stazione marittima. Il mio invito, che rivolgo a tutti i commercianti e alle associazioni locali, è di partecipare attivamente a queste feste. Riteniamo in particolare che la Befana in piazza sia una punto di forza per il nostro territorio e, per questo, cercheremo di organizzare una manifestazione che possa attirare in città tante famiglie. Inoltre, attraverso un bando, apriremo le porte del palazzo del Marchese alle associazioni che ne faranno richiesta; è inoltre anche nostra intenzione continuare a incentivare la cura e l’abbellimento delle vetrine e dei balconi attraverso un nuovo concorso, sulla scia di quello fatto in occasione della Festha Manna.