Peste suina. L’unità di progetto sui fatti di Baunei: rinnovato sostegno al personale sul campo

L'Unità di Progetto (UdP) per l'eradicazione della Peste suina africana (PSA) rinnova il pieno sostegno e la solidarietà al personale impegnato sul campo che oggi è stato oggetto di un atto intimidatorio di cui si è reso responsabile un 85enne di Baunei.

L’Unità di Progetto (UdP) per l’eradicazione della Peste suina africana (PSA) rinnova il pieno sostegno e la solidarietà al personale impegnato sul campo che oggi è stato oggetto di un atto intimidatorio di cui si è reso responsabile un 85enne di Baunei. La Sardegna è impegnata in una difficile lotta contro una malattia animale che è costata pesanti restrizioni ed enormi perdite economiche per il comparto suinicolo e l’intero settore produttivo dell’Isola.

Il Piano di eradicazione della PSA andrà avanti per raggiungere quanto prima la sconfitta della malattia, sempre più vicina, così da superare le mille difficoltà che si sono venute a creare in questi anni di lotta al terribile virus dei suini, nell’interesse degli oltre 14mila allevatori regolari e della intera Sardegna. Dispiace la reazione, non certo giustificabile, di chi agisce fuori dalle regole nella convinzione di essere nel giusto.