Olbia: lavoratori Sinergest a rischio licenziamento. Il commento di Li Gioi e Manca (M5S)

La priorità in questo delicato momento è garantire continuità occupazionale ai trenta lavoratori della Sinergest che hanno già ricevuto le lettere di licenziamento. Non possiamo restare immobili davanti a una crisi dalle conseguenze drammatiche. Per questo abbiamo la convocazione in via straordinaria della II e IV Commissione permanente in seduta congiunta. Chiediamo che vengano convocate in Regione tutte le parti interessate, comprese le organizzazioni sindacali e una delegazione di lavoratori”.

Così capogruppo del M5S Desirè Manca e il consigliere regionale Roberto Li Gioi (M5S), la prima in qualità di vicepresidente della II Commissione Lavoro e il secondo come vicepresidente della IV Commissione Trasporti, chiedono la convocazione straordinaria delle Commissioni in seduta congiunta per discutere della grave situazione in cui versano i lavoratori della società Sinergest, impiegati nella stazione marittima del porto Isola Bianca di Olbia.

Abbiamo il dovere di tutelare ogni singolo posto di lavoro e speriamo di poter discutere al più presto le problematiche legate alla gestione dei servizi portuali che sta mettendo a repentaglio il futuro dei dipendenti della stazione marittima di Olbia”.