Medicinale ipertensivo richiamato volontariamente dalle farmacie

L’Agenzia italiana del farmaco ha segnalato il ritiro volontario,  a scopo precauzionale, di un lotto il ritiro del medicinale “ABESART 150 mg 28 compresse” da parte della ditta Genetic SpA Srl sita a Castel San Giorgio (SA) Via della Monica 26.

Nello specifico si tratta del lotto  n. 1390419 con scadenza scad. 06/2022, AIC n. 040915098. Abesart serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Ipertensione. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si è reso necessario a seguito della della segnalazione da parte della Farmacia Puliti di Impruneta e alla comunicazione di ritiro volontario da parte della ditta, relativa alla stampa dell’alluminio del blister che riporta il dosaggio da 300 mg anziché da 150 mg.

La ditta Genetic SpA ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare.