Carbonia. Apertura del Centro Domotico “Domo Noa”-Centro Ricreativo social

Centro Domotico giovedì 14 Novembre alle ore 10 in Torre Civica la conferenza stampa di presentazione del nuovo servizio.

Un notevole passo avanti nel campo dell’inclusione sociale grazie alla realizzazione di un nuovo servizio, il primo Centro Domotico in Sardegna – denominato “Domo Noa” – che sta per avviare le proprie attività nella città di Carbonia.

“Domo Noa” è uno spazio appositamente strutturato e idoneo a favorire il processo di crescita e di integrazione sociale di persone disabili con forti bisogni di accompagnamento, al recupero di una relazione sociale e di autonomie personali per la propria cura e gestione quotidiana. I principali fruitori saranno disabili fisici e motori; disabili intellettivi e relazionali; soggetti con disabilità sensoriali e disabili gravissimi tracheotomizzati.

Per presentare il nuovo centro ricreativo sociale, denominato “Domo Noa”, il Comune di Carbonia e l’associazione “Le Rondini” hanno indetto per giovedì 14 Novembre, alle ore 10, nella sala riunioni della Torre Civica una conferenza stampa alla presenza del Sindaco Paola Massidda, dell’assessore ai Servizi sociali Loredana La Barbera e del presidente dell’associazione “Le Rondini” Franca Boi.