Cagliari: il 21 novembre un seminario su “L’integrazione delle tecnologie dell’idrogeno nelle microreti”

Il seminario tratterà dei processi di produzione, accumulo e impiego dell’idrogeno nelle microreti, con l’obiettivo di illustrare lo stato dell’arte tecnologico e normativo, di individuare nuove opportunità di mercato per le aziende locali e al contempo attrarre l’attenzione degli amministratori locali sulla possibilità di inserire le tecnologie dell’idrogeno e delle celle a combustibile nella propria agenda.

I lavori saranno coordinati da Giorgio Cau, professore dell’Università di Cagliari e responsabile del Laboratorio Tecnologie Solari a Concentrazione e Idrogeno da FER della Piattaforma Energie Rinnovabili. Parteciperanno:

*   Sabina Fiorot, senior specialist dell’Environment Park di Torino, che presenterà lo stato dell’arte e il ruolo delle tecnologie dell’idrogeno nelle microreti e l’esperienza della Regione Piemonte sugli investimenti e il coinvolgimento delle imprese in questo settore. Approfondirà, inoltre, le opportunità di mercato per le imprese, gli obiettivi e le linee guida dell’Unione Europea.
*   Viviana Cigolotti, ricercatrice dell’Energy Technologies Department – Smart Grid and Energy Networks dell’ENEA, che descriverà le più recenti attività dell’ENEA sui temi dell’idrogeno e delle celle a combustibile, con un approfondimento sull’evoluzione degli aspetti normativi e legislativi in Italia.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione online nella <https://www.sardegnaricerche.it/index.php?xsl=370&s=399065&v=2&c=3134&nc=1&qr=1&qp=2&vd=2&fa=1&t=3&sb=1> pagina del seminario <https://www.sardegnaricerche.it/index.php?xsl=370&s=400560&v=2&c=3134&nc=1&qr=1&qp=2&vd=2&fa=1&t=3&sb=1> dove sono contenute maggiori informazioni e il programma completo dei lavori.

L’attività è organizzata dalla Piattaforma Energie rinnovabili di Sardegna Ricerche nell’ambito del Progetto Complesso “Reti Intelligenti per la gestione efficiente dell’energia” (POR FESR Sardegna 2014-2020).