Analisi Idealo-Regali di Natale: risparmi online fino al 33,1%

Regali di Natale: se si acquista un prodotto nella settimana “giusta” è possibile ottenere risparmi fino al -33,1%

Più informazioni su

L’anno scorso, tra i prodotti maggiormente desiderati, vi sono stati i giocattoli: +142,6% di ricerche online rispetto al mese precedente[1]. LEGO, bambole e Barbie i più richiesti.

Su cosa di concentrerà quest’anno l’attenzione del consumatori digitali?

Ogni anno la corsa ai regali di Natale comincia prima e già ora, complice anche l’imminente Black Friday, il portale italiano di idealo sta registrando una decisa crescita di ricerche rispetto al mese scorso[2]. Ma su che regali si orienteranno per questo Natale 2019 gli e-consumer italiani? E che possibilità di risparmio si possono ottenere acquistando online e utilizzando la comparazione prezzi? idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa – ha voluto analizzare la tematica alla ricerca dei prodotti più popolari e delle possibilità di risparmio garantite, molto spesso, dal canale online[3].

In quale settimana è meglio acquistare per fare i regali di Natale?

 Analizzando il mese precedente al Natale 2018[4], è possibile vedere come ogni prodotto sia maggiormente scontato in una settimana diversa. Ad esempio, se acquistati nella settimana più vantaggiosa, i seguenti prodotti possono garantire risparmi non indifferenti rispetto alla settimana più cara: LEGO (-33,1%), Barbie (-26,1%), casse (-22,5%), orologi da polso (-20,4%), bambole (- 15,5%), macchine per il caffè espresso (-15,2%), fotocamere digitali mirrorless (-10,4%) e console di gioco (-10,2%).

Ma qual è la settimana giusta e fino a che data si può acquistare online senza il rischio di non ricevere il pacco in tempo per Natale? Analizzando l’interesse online in vista di Natale 2018, idealo ha rilevato tre grandi picchi di interesse: il 2-3 Dicembre, 9-11 Dicembre e 16-17 Dicembre. A partire da questa data, le ricerche online crollano drasticamente, a dimostrazione del fatto che il 17 Dicembre è tra le date ultime utili per ricevere tutto in tempo.

Relativamente alla settimana più conveniente, invece, nel 2018 è stata quella tra il 10 e il 16 Dicembre, infatti è proprio in questo periodo che in generale si sono concentrare le migliori offerte di televisori, console di gioco, tablet, LEGO, notebook, orologi sportivi, smartwatch, stivali, aspirapolvere, giochi PS4, orologi da polso, macchine per il caffè espresso, barbie e scarpe outdoor.

Comprensibilmente, la settimana nella quale si sono concentrate meno offerte, in termini di ribassi, è stata quella tra il 17 e il 23 Dicembre.

I prodotti più popolari ora su idealo e un confronto con l’Europa

Considerando che lo scorso anno i prodotti più cercati online[5] nel mese di Novembre sono spesso stati anche quelli più desiderati in vista di Natale, è possibile ipotizzare che sia lo stesso anche quest’anno. Ad ora, cioè a inizio Novembre 2019[6], i cinque prodotti più desiderati su idealo Italia sono le scarpe Dr Martens da donna, il videogioco Fifa 20, le cuffie Apple AirPods di seconda generazione, l’aspirapolvere senza fili Dyson Cyclone v11 Absolute e lo smartphone Xiaomi RedMi Note 7. Seguono poi tre prodotti del brand di Cupertino, ovvero gli Apple iPhone XR, 7 e 11 e poi torna il brand Xiaomi con il bracciale fitness Xiaomi Mi Band 4.

Confrontando questi prodotti con gli altri Paesi nei quali è presente idealo – ovvero Spagna, Francia, Regno Unito, Germania e Austria – è possibile vedere come vi siano sostanziali differenze tra uno stato e l’altro però con alcuni articoli che rimangono gli stessi. Ad esempio, in Germania, Francia ed Austria al primo posto dei prodotti più desiderati in questo periodo[7] vi è la Nintendo Switch, si differenzia il Regno Unito per il giubbotto da uomo della North Face “Thermoball Hoodie Jacket” e la Spagna con un articolo abbastanza originale: il vibratore Satisfyer Pro 2. Saranno proprio questi alcuni dei prodotti che in Italia e in Europa attireranno l’attenzione degli e-consumer per i regali di Natale?

I giocattoli: un grande classico in particolar modo per i più piccoli

L’analisi di idealo ha rivelato come, nel periodo natalizio[8], l’interesse giornaliero online nei confronti dei giocattoli sia aumentato del +142,6% rispetto ad un giorno normale[9]. Analizzando il periodo di Natale 2018 è possibile vedere come i picchi di interesse siano stati rilevati il 3, 11 e 17 Dicembre con le donne in assoluto le più interessate (donne 65,1% di ricerche online vs uomini 34,9%), percentuale molto significativa se si pensa che quasi sempre, per prodotti ad esempio di elettronica di consumo o per la casa, sono invece gli uomini ad effettuare il maggior numero di ricerche.

Analizzando la crescita dell’interesse giornaliero online nel periodo natalizio[10] è possibile vedere come quasi tutte le tipologie di giochi abbiano vissuto un aumento delle intenzioni online. In particolare, si tratta di: piste per biglie (+836,2%, un vero e proprio boom), giochi di società (+176,8%), armi giocattolo (+173,3%), articoli per il disegno e la creatività (+123,2%), piste giocattolo (+114,2%), puzzle (+88,7%), giocattoli tecnologici (+79,0%), Playmobil (+67,7%), bambole (+66,9%) e LEGO (+49,8%)[11].

I tre giochi in assoluto più cercati in occasione di Natale 2018 sono stati la pista per le biglie Ravensburger GraviTrax Starter-Set, Barbie Magie delle Feste 2018 e il Cicciobello Bua.

Analizzando i giochi più popolare ora su idealo, ovvero Cicciobello Bua, Ravensburger GraviTrax Starter-Set e Barbie Casa dei Sogni, è lecito chiedersi se sarà su questi che si concentrerà l’attenzione dei consumatori digitali in vista di questo Natale 2019.

Comparazione prezzi pre-natalizia: chi la usa?

Si tratta per il 57,5% di uomini (vs 42,6% di ricerche effettuate da donne). La fascia di età più coinvolta è di gran lunga quella tra i 35 e i 44 anni (28,9%); seguono poi i giovani tra i 25 e i 34 anni (22,1%) e gli adulti tra i 45 e i 54 (20,9%). In coda alla classifica troviamo i giovanissimi tra i 18 e i 24 anni (7,9%) e gli over 55 (10,1%).

Anche in questo periodo, il dispositivo preferito per la navigazione si conferma essere il mobile (utilizzato nel 52,9% dei casi); segue poi il desktop (39,1%) e infine il tablet (7,0%).

Lazio, Lombardia e Liguria sono le tre regioni dalle quali provengono maggiori ricerche ogni 100mila abitanti. Al contrario, in fondo alla classifica vi sono Molise, Valle d’Aosta e infine Basilicata.

Se in passato era Dicembre a riservare le visite maggiori ormai è Novembre il vero mese dello shopping online pre-natalizio – ha commentato Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo – Questa nuova pratica di ampliare il più possibile l’arco temporale in cui acquistare i regali ha un lato certamente positivo, poiché consente all’utente di avere più tempo per valutare l’andamento dei prezzi e quindi di effettuare un acquisto conveniente nella settimana giusta in base alla categoria, come dimostrato dalla nostra analisi. In generale, poi, non è più come un tempo quando solo in poche occasioni all’anno vi erano sconti: tra il Black Friday e il Prime Day, gli sconti invernali e quelli estivi, ora è possibile risparmiare in qualsiasi momento dell’anno, in particolar modo quando ci si avvale di un portale di comparazione o quando si conoscono bene i meccanismi di fluttuazione dei prezzi.”

 Qui il link al blog post sul Magazine di idealo:

https://www.idealo.it/magazine/2019/11/14/regali-di-natale-2019-comparazione-prezzi-risparmio/

Qui i link per visualizzare le infografiche relative:

https://www.idealo.it/magazine/wp-content/uploads/sites/32/2019/11/regali-di-natale-2019-comparazione-prezzi-risparmio.png

https://www.idealo.it/magazine/wp-content/uploads/sites/32/2019/11/regali-di-natale-2019-comparazione-prezzi-risparmio-2.png

https://www.idealo.it/magazine/wp-content/uploads/sites/32/2019/11/regali-di-natale-2019-comparazione-prezzi-risparmio-3.png

https://www.idealo.it/magazine/wp-content/uploads/sites/32/2019/11/regali-di-natale-2019-comparazione-prezzi-risparmio-4.png

 A proposito di idealo

idealo è un comparatore prezzi con oltre 145 milioni di offerte di oltre 30.000 negozi online.

L’azienda viene fondata a Berlino nel 2000 e da allora è cresciuta costantemente. Dal 2006 entra a far parte del gruppo editoriale Axel Springer SE (editore anche di Bild Zeitung). Attualmente è presente in Germania, Austria, Regno Unito, Francia, Italia, Spagna, con sei portali nazionali. Nel corso dei suoi primi 19 anni di attività ha ricevuto eccellenti recensioni e ha vinto numerosi test condotti da enti autorevoli e indipendenti impegnati nella tutela dei consumatori. Nel 2014 ha ottenuto dall’ente di certificazione tedesco TÜV Saarland il marchio di “comparatore certificato” per la qualità delle informazioni reperibili sul portale e le misure a protezione dei dati degli utenti. idealo mette a disposizione dei propri utenti centinaia di test sui prodotti e opinioni di altri utenti, non limitandosi ad offrire un servizio di comparazione per individuare i prezzi più convenienti, ma ponendosi anche come una guida autorevole e imparziale allo shopping on-line con schede tecniche, filtri di ricerca avanzati e recensioni di esperti. Oltre 800 persone provenienti da quasi 40 nazioni lavorano nella sede di Berlino. idealo è una partecipazione di maggioranza di Axel Springer SE.

[1] Da cui non sono stati considerati i giorni compresi tra il Black Friday e il Cyber Monday in quanto „giornate speciali“ per l‘e-commerce.

[2] Tra il 1° e l‘11 Novembre 2019 le intenzioni di acquisto sul portale italiano di idealo sono aumentate del +39,9% rispetto agli undici giorni precedenti.

[3] Per realizzare questo studio, idealo ha preso in esame esclusivamente i dati presenti sul proprio portale italiano.

[4] E più precisamente dal 26 Novembre al 23 Dicembre 2018.

[5] Si intende sempre su idealo.it.

[6] In base alle intenzioni di acquisto sul portale italiano di idealo nella prima settimana di Novembre 2019.

[7] In base alle intenzioni di acquisto sui portali internazionali di idealo nella prima settimana di Novembre 2019.

[8] Dal 27 Novembre al 22 Dicembre 2018.

[9] Rispetto al periodo 1-22 Novembre 2018.

[10] Sempre rispetto al mese precedente, senza tener conto dei giorni tra il Black Friday e il Cyber Monday.

[11] In termini di intenzioni di acquisto, le dieci categorie di giocattoli più desiderate nel periodo natalizio oggetto di studio sono state: LEGO, Bambole, Barbie, Giochi di società, Action Figure, Piste per biglie, Giochi di imitazione, Peluche, Veicoli per bambini e Playmobil.

Più informazioni su