Volo American Airlines Londra-Filadelfia deviato a Dublino per perdita di liquidi

Lunedì 21 ottobre 2019, il volo American Airlines AA729, da Londra Heathrow a Filadelfia, è stato dirottato a Dublino a causa della fuoriuscita di liquido detergente.

Il volo American Airlines AA729 LHR-PHL, con 287 passeggeri e 12 membri dell’equipaggio a bordo, è decollato dalla pista 09R di Londra Heathrow lunedì mattina.

L’Airbus A330-323 è salito alla sua altitudine di crociera di FL370 e si è diretto verso l’Oceano Atlantico. A meno di un’ora dal volo, mentre si trovava nello spazio aereo a sud dell’Irlanda, il liquido per la pulizia è stato versato accidentalmente nella cambusa dell’aereo, creando un odore irritante.

Due membri dell’equipaggio hanno perso conoscenza e alcuni passeggeri hanno subito irritazione agli occhi e alla pelle. L’equipaggio ha deciso di deviare verso Dublino dove l’aereo ha effettuato un atterraggio sicuro due ore dopo il decollo.

Il medico ha visitato i membri dell’equipaggio e i passeggeri. Due membri dell’equipaggio e cinque passeggeri sono stati portati in un ospedale locale per cure mediche.

Al di là dell’evento che ha costretto a un forzato cambiamento di rotta, per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, resta il fatto che i viaggiatori hanno subito le conseguenze di un’anomalia che si sarebbero potute evitare con una miglior organizzazione, ma che meritano di essere risarcite.