Sassari: il 18 ottobre, il convegno “Per un calcio inclusivo” organizzato dall’ANGSA

Sarà questa l’occasione per raccontare i risultati del progetto “Per un calcio inclusivo”, nato nel luglio de 2017, grazie al quale a tutt’oggi 10 ragazzi con diagnosi di disturbo dello spettro autistico giocano nelle diverse categorie e partecipano ai campionati di calcio insieme ai loro compagni a sviluppo tipico.

“Per un calcio inclusivo”: il programma

Il convegno sarà moderato dal giornalista Antonio Meloni e, dopo i saluti istituzionali di Rosanna Arru, Assessora alle Politiche educative e allo sport del Comune di Sassari e dei rappresentanti della Fondazione di Sardegna e dell’Assessorato regionale alla Pubblica Istruzione, sono previsti gli interventi di Giovanna Tuffu, Presidente dell’ANGSA Sassari, e di Tore Vinci, Presidente dell’ASD PGS Don Bosco Calcio A5.

Seguiranno gli interventi di alcuni degli operatori esperti di autismo, che collaborano per la realizzazione del progetto attraverso i corsi di formazione rivolti agli allenatori, ai dirigenti e ai genitori: Manolo Cattari, psicologo dello sport e Presidente del progetto AlbatroSS, e di Daniela Garau, neuropsichiatra infantile e Direttrice sanitaria del centro RNM.

Gavino Sechi, allenatore dell’ASD PGS Don Bosco Calcio A5, illustrerà la sua esperienza a stretto contatto con i “suoi” ragazzi: le gioie, gli insuccessi e i grandi progressi raggiunti, in particolare, dai quattro ragazzi con disturbo autistico inseriti nella sua squadra.

Sarà poi la volta di Gioia Masia, già calciatrice di serie A e presidente dell’ASD CROSS ROADS FORMELLO, che racconterà la bella esperienza vissuta attraverso il gemellaggio avvenuto il 1° e il 2 giugno a Formello (Roma), in cui gli atleti dell’ASD Don Bosco sono stati ospiti della sua struttura e hanno disputato alcune partite con i ragazzi della Insuperabili Academy.

Il convegno sarà quindi anche un momento importante di confronto con altre realtà sportive di calcio integrato provenienti dalla penisola e, nello specifico, con alcuni operatori e ragazzi dell’ASD INSUPERABILI Academy: nello specifico interverranno gli allenatori Licia Felicella (Roma), Antonio D’Aquino (Siracusa) e Giulia Perinu (Torino).

Il convegno ha avuto il contributo della Regione Autonoma della Sardegna e della Fondazione di Sardegna, il patrocinio del Comune e della Provincia di Sassari e dell’AOU (Azienda Ospedaliera Universitaria) di Sassari.

[foto id=”288619″]