Porto Torres: oggi le premiazioni del concorso “Rispondi e vinci”

Un concorso per incentivare i cittadini a rispettare l'ambiente, a conferire correttamente i rifiuti e all'utilizzo dell'ecocentro comunale. Stamattina si sono tenute le consegne dei premi di "Rispondi e vinci", un gioco organizzato per conto del Comune di Porto Torres.

Il concorso è stato organizzato da Achab group, società che collabora con Ambiente 2.0, che gestisce l’appalto rifiuti in città e ha coinvolto i frequentatori dell’ecocentro comunale di via Fontana Vecchia e gli alunni dei plessi scolastici Brunelleschi e di Monte Angellu.

“Rispondi e vinci”: i vincitori del concorso

Per quanto riguarda le scuole, è stato premiato il lavoro “È tempo di una Eco-rivoluzione” di Piera Porqueddu, che frequentava sino all’anno scorso la scuola di Monte Angellu; Myriam Cordella del Brunelleschi ha invece vinto con l’elaborato “ExtraNewspapers“. Alle ragazze sono stati consegnati due tablet. 

Per quanto riguarda invece la sezione aperta a tutti i cittadini, hanno vinto Simona Messina (alla quale è andato un lettore digitale), Richard Valente (un tablet) e Marcello Marras (una bicicletta). I premi sono stati consegnati dal sindaco Sean Wheeler, dal vice sindaco Marcello Zirulia e dall’assessore all’Ambiente Cristina Biancu.

Questo piccolo gioco è stato pensato per stimolare grandi e piccoli e invogliare tutti ad avere maggiore consapevolezza ambientale – commenta il sindaco Sean Wheeler – la nostra città ha raggiunto una percentuale di raccolta differenziata che viaggia verso il 75 per cento e sono sicuro che potremo fare anche meglio. Ringraziamo tutti i partecipanti e in particolar modo gli alunni dei due istituti comprensivi.