Palau. Adolescenza e genitorialità: il 25 ottobre incontro in Comune con i genitori e gli educatori

Promosso dal PLUS distrettuale di Olbia, si svolgerà venerdì 25 ottobre 2019, dalle 16 alle 19, nella sala consiliare di piazza Popoli d’Europa, l’incontro con i genitori e gli educatori sul tema “adolescenza e genitorialità”.

L’appuntamento, rivolto ai genitori, agli insegnanti ed agli operatori del Servizio Educativo Territoriale, è mirato a far conoscere le realtà minorili, a proporre progetti educativi personalizzati e non, per prevenire il disagio e la devianza minorile, la dispersione scolastica e per il contenimento della marginalità e dell’emarginazione.La Dottoressa Susanna Murru – mediatrice dei conflitti familiari e sociali, scolastici e sanitari, esperta formatrice in gestione positiva dei conflitti, conduttrice di gruppi di parola per figli di genitori separati, operatrice di spazio neutro, esperta in team work di aiuto e sostegno – affronterà, insieme alle famiglie ed ai professionisti, queste delicate tematiche, offrendo spunti di riflessione e di confronto attivo.

Durante l’incontro verranno illustrati i servizi attivi nel territorio a disposizione dei genitori che operano e opereranno in collaborazione e in rete con tutte le risorse positive presenti (parrocchia, associazioni sportive e associazioni di volontariato).

Tra i tanti obiettivi, di importante rilevanza sarà proporre successivi momenti di incontro e confronto tra professionisti e famiglie per affrontare i temi inerenti i servizi territoriali sulle difficoltà di rapporto genitori-figli, le problematiche legate alla crescita e l’approccio al mondo del digitale anche in età pre-adolescenziale.

Ecco il programma dell’incontro:

– a chi è rivolto il SET ? Si rivolge alle famiglie comuni e alle fragilità quotidiane: paure e perplessità nel chiedere un aiuto

– chi lavora in questi Servizi? In che modo può aiutarmi? Ruoli, competenze e composizione dell’equipe. L’importanza di un’alleanza e della fiducia tra famiglia e servizi educativi territoriali La genitorialità ed il ruolo dei Servizi, l’importanza di non essere giudicati L’importanza della condivisione del progetto educativo da parte dei familiari per il buon esito dell’intervento. I servizi come risorsa per il minore e per la famiglia.