Monserrato. Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze

Il Comune di Monserrato aderisce al “Manifesto #Indifesa” promosso da Terres Des Hommes. Su iniziativa dell’Assessorato Politiche Sociali e del Lavoro, Famiglia, Casa, Salute e Ufficio Europa  il Comune di Monserrato,  guidato dal Sindaco Tomaso Antonio Locci,  prende un impegno nei confronti della discriminazione.
Fino al 17 ottobre 2019, sul muro del Palazzo municipale di p.zza Maria Vergine resterà esposto uno striscione arancione per celebrare la Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze.
Come specifica, l’Assessore Tiziana Mori, promotrice dell’iniziativa “con questo atto e secondo quanto previsto dalla propria delibera n. 31 del  19  settembre 2019, la Giunta aderisce al “”Manifesto #Indifesa, per una diffusione della cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere” promosso dalla Fondazione Terre des Hommes, testimoniando l’attenzione e la volontà dell’Amministrazione di sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto a questa problematica per garantire e promuovere i diritti dei più piccoli, spesso vittime di violenza”.

Il Sindaco Tomaso Antonio Locci sottolinea che “la partecipazione all’iniziativa è un passo che intendiamo compiere nel percorso di diffusione della cultura del rispetto e della prevenzione della violenza di genere a Monserrato” Il Sindaco prosegue evidenziando che non si tratta di una adesione puramente formale dato che nel programma di Governo é prevista anche  l’istituzione dello Sportello Famiglia (a cura dell’Assessorato Politiche sociali) dove saranno portati avanti diversi servizi per supportare famiglie e scuole al contrasto di detti fenomeni.

L’11 ottobre alle ore 11.30 è previsto un mini flash mob vicino al  Palazzo Comunale di p.zza Maria Vergine a cura dell’Assessorato Politiche Sociali, Famiglia e Ufficio Europa sotto lo striscione INDIFESA a cui sono invitati ad derire tutti i dipendenti, collaboratori, amministratori del Comune e i cittadini , che, aranno invitati ad indossare un indumento di colore arancione per dimostrare la propria adesione alla campagna per la promozione e tutela dei Diritti delle bambine e delle ragazze.

Inoltre, sarà illuminato di colore arancione l’edificio comunale presente nella piazza Maria Vergine. In contemporanea, diverse scuole monserratine che durante la settimana avran modo di approfondire con i docenti i materiali didattici e i suggerimenti offerti da Terres des Hommes al Comune di Monserrato,  per avere aderito all’iniziativa nazionale,  saranno effettuati alcuni mini flash mob all’interno delle classi con il coordinamento dell’Assessore all’istruzione Fabiana Boscu Longo