L’Agenzia Nazionale Giovani incontra Unica Radio per raccontare i giovani di Cagliari

Più informazioni su

Mercoledì 23 ottobre alle ore 16 si terrà alla Mediateca del Mediterraneo in Via Mameli 164 a Cagliari l’incontro con Domenico De Maio, direttore dell’Agenzia Nazionale Giovani, per conoscere da vicino uno dei due progetti vincitori per la Sardegna del bando Ang inRadio, il network ital o dedicato ai giovani.

Sono 44 le radio digitali appartenenti a 13 regioni italiane che coinvolgono oltre 500 giovani nel territorio italiano a far parte il primo network radiofonico digitrale istituzionale realizzato da under 30. La radio e l’uso di un linguaggio vicino alle nuove generazioni in cui i ragazzi si sentiranno a loro agio perché avranno la possibilità di esprimere le loro idee, i loro sogni attraverso un microfono senza avere paura di pregiudizi. Sarà uno strumento utile per promuovere le opportunità del Governo per i giovani, l’università e confrontarci costantemente con il mondo giovanile. Un importante strumento di inclusione sociale in grado di raggiungere anche il più piccolo comune italiano.

La Sardegna aderisce al network grazie a Ang inRadio – Sardegna. Si tratta di uno strumento che favorisce il dialogo con le nuove generazioni e soprattutto l’ascolto di quelle che sono le loro esigenze, i loro desideri, aspettative, paure, e sogni.

Appuntamento dunque alla Mediateca del Mediterraneo dalle ore 15 con un evento pubblico per raccontare l’Europa. All’evento “la porta sull’Europa” verranno fornite indicazioni e suggerimenti necessari atti alla realizzazione di attività nei suddetti programmi da parte di istituzioni regionali, provinciali e comunali. Verranno inoltre approfonditi, grazie alla collaborazione con TDM2000numerosi argomenti riguardanti le nuove tecnologie e strumenti multimediali. Per l’occasione verrà inaugurato il truck di Unica Radio, mezzo mobile che racconterà il territorio e la città.

Saranno inoltre invitati a presenziare ed intervenire il sindaco Paolo Truzzu e gli assessori delle politiche giovanili e della cultura.

Più informazioni su