Cagliari: venerdì 18 ottobre al via la seconda edizione di CinemANIMEshōn

Venerdì 18 ottobre la 2a edizione di CinemANIMEshōn, organizzata dal Teatro Laboratorio Alkestis, progetto e coordinamento scientifico a cura di Emanuele Ortu e Maurizio Ortu, con la direzione artistica di Andrea Meloni, presenta il terzo appuntamento in calendario che si svolgerà allo Spazio OSC in via Newton 12 a Cagliari.

Si inizierà dalle ore 17.30 con la proiezione di “Nadia e il mistero di Fuzzy” del 1992 diretto da Sho Aono.

A seguire, dalle 19.30 alle 21.00, Eleonora Guggeri e Fabio Attoli presenteranno e faranno provare agli spettatori il gioco da tavolo da loro ideato “I viaggi straordinari” ispirato alle opere di Jules Verne.

Le attività e la proiezione sono adatte dagli 8 anni agli adulti.

Ingresso: 5€ per la visione del solo film, 8€ comprensivo di film e gioco.

Nadia e il mistero di Fuzzy, regia Sho Aono, 1992. La storia si svolge nel 1892. Nadia, che vuole realizzarsi per non dover dipendere da nessuno, vive a Londra dove lavora presso la redazione di un giornale. Improvvisamente cominciano ad accadere dei fatti straordinari: alcuni importanti personaggi politici e militari scompaiono trasformandosi in polvere. Casualmente Nadia scopre che dietro a queste improvvise sparizioni ci sono i Neo-Atlantidi che vogliono sostituire i più importanti leader mondiali con esseri umani artificiali progettati dal Professor Whola, al fine di scatenare una guerra mondiale e soggiogare l’umanità. Dopo aver subito l’ostracismo del mondo scientifico per le sue ricerche sulla clonazione e aver creato una copia imperfetta della figlia Fuzzy persa in terribili circostanze, Whola inizia a odiare gli uomini e decide di aiutare i Neo-Atlantidi. Toccherà quindi a Nadia, e ai suoi amici, impedire una vera e propria catastrofe mondiale.

IL PROGETTO

La 2a edizione di CinemANIMEshōn attraverso cinema, giochi da tavolo, musica e videogiochi, offrirà un momento in cui rivedere i grandi generi letterari e gli episodi più significativi della cultura e della storia europea grazie allo sguardo degli anime giapponesi.

Gli appuntamenti della rassegna affronteranno temi diversi grazie al connubio di differenti arti e sono stati progettati per essere fruibili da un pubblico di adulti e bambini.

Gli spettatori saranno accompagnati in ogni proiezione attraverso delle attività di divulgazione che avverranno prima e dopo la visione degli anime, attività ludiche che permetteranno di continuare a riflettere attivamente sulle tematiche affrontate dagli anime. I giochi da tavolo saranno presenti grazie alla collaborazione con la Tana dei Goblin, la Ludoteca dei Troll e la presentazione di I viaggi straordinari di Eleonora Guggeri e Fabio Attoli, ispirato alle opere di Jules Verne. Il videogioco sarà protagonista nella maratona dedicata a Final Fantasy con l’organizzazione di un tornero per appassionati dopo la visione del film. All’interno della rassegna troverà spazio anche la musica, elemento fondamentale degli anime, con la festa di chiusura durante la quale sarà proiettato Interstella 5555, realizzato dalla collaborazione di Leji Matsumoto con i Daft Punk, a cui seguirà una selezione musicale che ripercorrerà i generi che hanno creato le grandi colonne sonore degli anime. Altri appuntamenti tematici saranno dedicati al giallo, alla fantascienza e alle distopie, alle tradizioni giapponesi, alle grandi guerre.

direzione artistica Andrea Meloni

direzione amministrativa e organizzativa Sabrina Mascia

ufficio stampa Michela Garau

organizzazione Compagnia Teatro Laboratorio Alkestis

progetto e corrdinamento Emanuele Ortu e Maurizio Ortu

grafica Christian Tassi

Teatro Laboratorio Alkestis in collaborazione con compagnia d’arte Circo Calumet, L’quilone di Viviana, Centro internazionale del fumetto, Cineteca Sarda – Società Umanitaria, Ludoteca del Troll, La Tana dei Goblin e con il contributo di Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato alla Pubblica Istruzione, Sport e Spettacolo) – Regione Autònoma de Sardegna (Assessoradu de S’Istrutzione Pùblica, Benes Culturales, Informatzione, Ispetàculu e Isport) e Comune di Cagliari (Assessorato alla Cultura).

Informazioni e prenotazioni

Le presentazioni, le prove giochi da tavolo e il torneo di videogiochi hanno un numero limitato di posti. Si consiglia di prenotare con anticipo alla mail info@teatroalkestis.it

 

Possibilità di abbonarsi all’intera rassegna al costo di € 85,00. Sarà possibile acquistare i singoli ingressi e l’abbonamento con POS e i bonus Carta del Docente e 18App.