Cagliari. I “Falchi” della Polizia di Stato rintracciano una giovane cagliaritana responsabile di rapina, dovrà scontare un anno e tre mesi

Nella mattinata di ieri, il personale del gruppo Falchi, nell’ambito dell’attività di contrasto alla criminalità diffusa, ha rintracciato nel centro cittadino ANGIUS Daniela nata a Cagliari classe 1978, destinataria di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Cagliari alla reclusione di anni 1 e mesi 3.

La ANGIUS, svolgente attività di meretricio, si era resa responsabile di una rapina impropria commessa in data 08.01.2016 a Cagliari, ai danni di un giovane cliente a cui aveva sottratto alcune banconote. L’intervento degli Agenti della Squadra Volante aveva permesso di identificare la donna che aveva cercato di sfuggire allontanandosi con un complice a bordo di un’autovettura.

La ANGIUS dopo le formalità di rito è stata condotta presso la locale Casa Circondariale di Uta