Autodromo di Vallelunga: Michele Cuccu vince il 9º Trofeo del Presidente Coppa FMI

La stagione 2019 si è rivelata ricca di soddisfazioni per la giovanissima promessa del motociclismo Cuccu. Il pilota di Iglesias, che ha corso grazie ad una deroga FMI perché era ancora sotto i 14 anni, si è impegnato su più fronti con ottimi risultati.

Cuccu ha fatto il suo esordio nel campionato Yamaha R3 Cup, che conta sei tappe nei più prestigiosi circuiti italiani tra cui il Misano World Circuit Marco Simoncelli e l’autodromo internazionale del Mugello, entrambi tappe della MotoGP. Un campionato impegnativo con 40 partenti pronti a dar battaglia ad ogni gara, con moto Yamaha R3 identiche tra loro.

[foto id=”288623, 288620″]

Da ricordare la maiuscola prestazione al terzo round del campionato sul circuito del Mugello, in cui Cuccu riesce a strappare un sesto posto assoluto sotto una pioggia torrenziale.

Michele è cresciuto di gara in gara, come sottolineato dagli organizzatori del campionato AG Motorsport Italia, dimostrando di poter competere con i piloti ben più grandi di lui.

Michele porta a casa un buon 16° posto assoluto e una top ten nella classifica Junior, chiudendo decimo con 35 punti in campionato. Soddisfazione anche da parte del Team Motoxracing by S97 YRT, che ha assistito Cuccu durante tutto l’arco della stagione con il supporto tecnico di Sandro Carusi e Letizia Marchetti.

[foto id=”288626, 288622″]

Ma le grandi soddisfazioni sono arrivate anche grazie alla vittoria del Campionato Sardo Velocità 2019, in cui Michele Cuccu si è laureato campione in ben due categorie: Moto da Strada e Pit-Bike. Due tipologie di moto profondamente diverse, che denotano il grande adattamento del pilota ad ogni tipo di mezzo a disposizione.

Una stagione da ricordare per Cuccu, che sta pianificando la stagione 2020 insieme alla Lorenzo Motorbike Sardegna guidata dal padre e istruttore di guida FMI, Mario Cuccu.

Una crescita costante per il pilota iglesiente, costantemente supportato dai propri sponsor e da altri che si aggiungeranno nella prossima stagione, che aiuteranno a coprire gli onerosi costi delle trasferte marittime.

[foto id=”288624, 288625″]