Spettacolo infinito di Kitesurf Championship ad Oristano

Neanche il tempo di partire e lo spettacolo entra subito nel vivo! All’Open Water Challenge di Oristano hanno preso il via oggi le regate del Formula Kite European Championship, il campionato europeo assoluto di Formula Kite. Cinque le prove effettuate nel corso della giornata dai 90 atleti presenti a Torregrande e provenienti da 22 nazioni sparse per il mondo.

La categoria maschile è stata divise in due flotte separate, dato l’alto numero di partenti. Nella classifica generale è dominio di Axel Mazella. Per ben 4 volte su 5 ha tagliato il traguardo per primo nella sua heat e, in virtù dello scarto che gli permette di eliminare il peggior risultato di oggi (un secondo posto) si piazza saldamente in testa con 4 punti. Il podio provvisorio vede, al secondo e terzo posto, altri due francesi: Benoit Gomez, con 6 punti, e Theo De Ramecourt con 8.

Quarto il tedesco Florian Gruber e solo quinto il leader della Kite Foil World Series Toni Vodisek, con 10 punti. Dopo una giornata abbiamo quindi 5 atleti raggruppati in soli 6 punti. La lotta al titolo continentale sarà decisamente avvincente.

Ottime anche le prestazioni degli italiani, con Mario Calbucci ottavo in classifica generale e Alessio Brasili undicesimo.

Tra le donne, partite invece in un’unica flotta, dominio della statunitense Daniela Moroz, prima con 4 punti in virtù di quattro successi su cinque regate. Dietro di lei, parimerito, la tedesca Leonie Meyer e l’australiana Justina Kitchen. Inizia a prendere il “piede” con il Foil anche la nostra Sofia Tomasoni.

Campionessa mondiale, europea e olimpica nel TT:R, è al debutto nelle competizioni di KiteFoil. Dopo la prima giornata di regate si trova al 24esimo posto ma siamo certi riuscirà a risalire la china nelle prossime giornate di gara.

L’appuntamento è per domani mattina alle ore 10.00 con il riders meeting, a seguire la prima possibile partenza.

Per ogni info visitare il sito: http://www.openwaterchallenge.it