Quartu Sant’Elena. Polizia di Stato: eseguita misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento alla persona offesa

Ieri pomeriggio gli Agenti della Sezione Anticrimine del Commissariato di PS di Quartu Sant’Elena hanno eseguito la misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento nei confronti della parte offesa a carico di P.M. 49enne.

La misura è stata adottata a seguito dei continui maltrattamenti perpetrati nel tempo ai danni della moglie, che sono consistiti in atteggiamenti aggressivi e minacciosi, con insulti, denigrazioni e inosservanze dei provvedimenti del Giudice che disponeva, dal maggio 2019, l’assegnazione della casa coniugale alla donna.

Il provvedimento non è stato mai rispettato dall’uomo che ha continuato a permanere nella casa coniugale, non sostenendo economicamente la moglie proseguendo nel suo atteggiamento violento e vessatorio, anche in presenza dei due figli minori di sei e nove anni.

In seguito a recenti accertamenti svolti dai poliziotti del Commissariato, il G.I.P. presso il Tribunale di Cagliari ha adottato l’ordinanza con l’ordine di abbandonare immediatamente l’abitazione coniugale e di mantenere una distanza di almeno 300 metri dall’abitazione e dalla moglie.