Giorgio Angius incontra la squadre protagoniste dei Campionati Italiani di Tennis

Il vicesindaco Giorgio Angius alla presentazione dei Campionati Italiani di Tennis
Senza dimenticare gli altri campioni del tennis azzurro, Gianluca Di Nicola vicecampione italiano, Antonio Campo, Davide Della Tommasina, Nicola Ghedin, Davide Pontoglio, la veterana Anna Floris, padrona di casa, Alice Balducci, Giulia Crescenzi, Giorgia Marchetti e Barbara Dessolis, capaci di imporsi nei circuiti più prestigiosi, utili per l’inserimento nelle graduatorie Atp e Wta che riuniscono i miglkiori giocatori del mondo. Quasi 300 saranno le firme d’autore che si aggiungeranno sull’albo d’oro del grande sport disputato sui campi in terra rossa di Monte Urpinu.

Il 14 settembre torna a Cagliari l’appuntamento con i Campionati Italiani di seconda categoria, la massima del tennis nazionale. Soltanto giocatori italiani dunque. Ma per questa edizione è previsto il raddoppio: oltre il torneo maschile, anche il campionato femminile.

Organizzata sin nei minimi particolari dal Tennis Club Cagliari, la dieci giorni dei Campionati Italiani rappresenta per la città “motivo d’orgoglio e di opportunità”, ha scandito stamani il vicesindaco Giorgio Angius all’incontro con i giornalisti chiamati a raccolta nella sede dell’Assessorato al Turismo della Regione di viale Trieste.

Connubio proficuo tra sport e turismo, dalle prime stime l’evento porterà nel Capoluogo sardo circa 10mila persone fra atleti, accompagnatori, sostenitori, appassionati e avrà risalto a livello internazionale. Un vero e proprio volano per lo sviluppo economico di tutto territorio su cui l’Amministrazione comunale ha intenzione di puntare, ha annunciato il rappresentante dell’Esecutivo Truzzu, perché “Cagliari ha tutti i numeri per farlo”.

La competizione si concluderà il prossimo 22 settembre. Per i vincitori è previsto un montepremi di 23mila euro hanno spiegato i responsabili dell’organizzazione.

Oltre Giuseppe Macciotta, presidente Tennis Club Cagliari, all’incontro di oggi (giovedì 12 settembre 2019) con gli organi di stampa anche Gianfranco Fara, presidente regionale Coni, e Gianni Chessa che nella veste di assessore regionale del Turismo ha rimarcato l’opportunità di promuovere lo sviluppo e l’immagine di tutta la Sardegna attraverso eventi come quello dei Campionati Italiani di seconda categoria Maschili e Femminili di Tennis, ospitato a Cagliari dal 14 al 22 settembre.