Cagliari: due arresti per rapina aggravata

Intorno alle quattro di questa notte è arrivata sulla linea del 113 una richiesta di aiuto da parte di un cittadino straniero che, con tono concitato, affermava di essere stato rapinato da due uomini mentre percorreva il Viale Colombo, dove, dopo essere stato avvicinato dai due, questi lo hanno bloccato per le braccia e al collo, gli hanno sottratto il cellulare ed il portafoglio contenente la somma di 70 €, per poi darsi alla fuga verso Viale Diaz.

L’operatore del Centro Operativo allertava immediatamente gli equipaggi presenti sul territorio che, dopo aver raggiunto la vittima, un cittadino polacco di 32 anni, ed aver acquisito le descrizioni dei due stranieri attivavano le ricerche nelle vie adiacenti.

Infatti, poco distante, precisamente nell’incrocio tra il viale Diaz e la Via XX Settembre i due sono stati individuati, fermati e identificati per DIALLO Ousmana 22enne senegalese e MODOU Lamin 21enne gambiano, entrambi pregiudicati.

Gli agenti hanno trovato occultato all’interno di una scarpa del DIALLO il cellulare oggetto della rapina che, dopo la formale denuncia, è stato restituito al legittimo proprietario.

I due sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso e accompagnati presso il Carcere di Uta a disposizione dell’A.G.