Cagliari: cercano di fuggire per nascondere la droga. Arrestati due giovani

Più informazioni su

Ieri notte un equipaggio della Squadra Volante, mentre svolgeva i quotidiani servizi di controllo del territorio, percorrendo Via Cornalias notava una macchina che, alla loro vista, accelerava immediatamente la marcia per poter sfuggire a un possibile controllo.

Immediatamente raggiunta, gli operatori hanno fermato l’auto e le persone a bordo, identificate per Pillittu Gian Luca,44enne lombardo, e Asuni Alessandra, 35enne cagliaritana, entrambi ben noti alle Forze di Polizia e con numerosi precedenti penali per spaccio.

Da subito i due sono apparsi sin troppo agitati, infatti, una volta scesi dall’auto, gli Agenti hanno notato che la ragazza teneva nascosto qualcosa all’interno dei suoi pantaloni, rivelatisi poi come 3 involucri di sostanza stupefacente, contenenti circa 20 grammi di cocaina.

Anche nell’auto dove si trovavano i due, i poliziotti hanno scoperto, ben nascosti nei vari vani, 8 grammi tra eroina e cocaina.

Nell’ auto veniva trovato anche un borsello, di proprietà del Pillittu, con all’interno circa 330 euro, ben suddivisi in banconote di piccolo taglio.

Inoltre, l’accertamento è stato esteso anche al domicilio di Pillittu, a Carbonia. Gli agenti del Commissariato di Carbonia si sono recati presso la sua abitazione, ma quel momento gli occupanti la casa, sei persone, tentavano di impedire l’accesso ai poliziotti, finanche a posizionare alcuni mobili dietro la porta. Dopo un duro tentativo da parte degli agenti per poter effettuare anche il controllo domiciliare, i sei sono stati tutti indagati per favoreggiamento personale nel reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Pillittu è stato portato in Questura in stato di arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e trattenuto nelle locali camere di sicurezza, mentre l’Asuni, anch’ essa arrestata per detenzione ai fini di spaccio, è stata accompagnata presso la propria abitazione, entrambi in attesa del processo per direttissima che avverrà questa mattina.

Pillittu è stato anche indagato in stato di libertà per guida senza patente.

Più informazioni su