Bonorva: rinvenuta piantagione di cannabis dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Bonorva, hanno rinvenuto ed estirpato una piantagione di canapa indiana, nelle campagne del capoluogo del Meilogu, nascosta tra la vegetazione.

Nei giorni scorsi, il sorvolo di un elicottero dell’Arma, aveva individuato una coltura anomala e, successivi servizi eseguiti con il supporto dello Squadrone Cacciatori Sardegna con sede ad Abbasanta, avevano confermato la presenza della piantagione, costituita da 250 arbusti in piena fioritura e quindi pronta per la raccolta.

La coltivazione era servita da un impianto di irrigazione a goccia, alimentato da una cisterna di mille litri, attraverso un tubo lungo circa un chilometro. Il tutto è stato sottoposto a sequestro a disposizione dell’Autorità giudiziaria e sono state avviate le indagini per risalire agli autori del reato.