Arzachena: sequestrata una piantagione di canapa indiana. Denunciato 37enne

Più informazioni su

Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Sassari in tutto il territorio di competenza nel settore della repressione del traffico di sostanze stupefacenti, i militari della Tenenza di Palau hanno proceduto al sequestro di una piantagione di canapa indiana e di Kg 1,2 di marijuana pronta per la vendita in un’abitazione adiacente, denunciando un cittadino di anni 37 di Arzachena per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. A seguito di mirata attività info-investigativa condotta mediante sopralluoghi ed appostamenti effettuati nelle campagne della Gallura, i finanzieri notavano, all’interno di un appezzamento di terreno, diverse piante e arbusti e, dopo averne individuato il proprietario ed effettuato i primi accertamenti, si procedeva ad accedere al fondo rinvenendo 24 grandi piante di canapa indiana coltivate a cielo aperto, successivamente estirpate per procedere alla loro distruzione. La contestuale perquisizione condotta presso l’abitazione del responsabile consentiva invece di pervenire al sequestro di ulteriori kg. 1,210 di marijuana già essiccata in foglie ed infiorescenze. Al termine delle attività, il responsabile veniva denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Tempio Pausania per violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/1990. Il servizio condotto testimonia l’impegno della Guardia di Finanza nel settore del contrasto dello spaccio di stupefacenti che non si limita ad intercettare partite di droga in arrivo sull’isola ma viene costantemente portato avanti attraverso un capillare e quotidiano controllo del territorio.

Più informazioni su