Alghero: la Valverde sostiene il centro di ascolto con una raccolta fondi

È stata devoluta al Centro di Ascolto la beneficenza, raccolta dalla Asd Valverde, durante lo spettacolo Grand Prix Corallo e l'evento sportivo di Spinning.

Il presidente della Valverde Costantino Marcias, accompagnato dal responsabile dell’evento Spinning Roberto Maloccu, hanno consegnato la busta, contenente dei buoni spesa da utilizzare nei supermercati Delta Coop, al responsabile del Centro di Ascolto Totino Cocco.

Ogni anno la Asd Valverde sceglie un’associazione diversa alla quale devolvere la beneficenza raccolta:

Quest’anno – ha evidenziato Marcias – abbiamo voluto devolvere i proventi raccolti dalle offerte delle nostre due principali manifestazioni al Centro di Ascolto di Alghero, che si occupa di qualsiasi forma di disagio, in particolare di famiglie con difficoltà economiche.

I proventi sono stati raccolti durante la manifestazione sportiva di Spinning, svoltasi lo scorso fine giugno al Mirador Giuni Russo, con un centinaio di atleti provenienti da tutta la Sardegna. Ciascuno di essi ha contribuito con un’offerta, cosi come al Grand Prix Corallo a chi ha usufruito dei posti a sedere è stato chiesto un piccolo contributo.

La speranza è che, per le prossime edizioni, si possano raccogliere più fondi possibile – ha detto il presidente della Valverde – per dare una mano a chi ha bisogno.

Nelle passate edizioni la beneficenza è stata devoluta a un’associazione nazionale di bambini malati oncologici, al reparto pediatria del SS Annunziata di Sassari, al Polisoccorso Alghero, alla Caritas e quest’anno al Centro di ascolto.