Osini. Carabinieri sorprendono minorenne con due buste di marijuana nello zainetto: arrestato

Continuano senza sosta i controlli, nell’ambito dei servizi mirati al contrasto dello spaccio e al consumo di sostanza stupefacente disposti dal Comando Provinciale di Nuoro.

I Carabinieri della Stazione di Osini, nel corso di un servizio preventivo di pattuglia automontata per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” un 17enne del paese. I militari, giunti in località “Funtana Ursa”, hanno sorpreso il giovane che, con fare circospetto, si aggirava in una zona isolata dal resto del piccolo paese ogliastrino. Insospettiti dall’atteggiamento del minore, i Carabinieri hanno proceduto al controllo dello zainetto in suo possesso e, al termine della perquisizione personale, hanno rinvenuto all’interno dello stesso due involucri in plastica contenenti marijuana per un peso complessivo di quasi 40 grammi ed un bilancino di precisione, sintomatico di un’attività di detenzione, pesatura e confezionamento dello stupefacente ai fini della cessione a terzi.

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro dai militari che hanno proceduto poi ad accompagnare il minore presso i propri uffici ed è così scattato per lui l’accompagnamento a seguito di flagranza presso la propria residenza con contestuale affidamento ai genitori. Questi ultimi dovranno tenere il giovane in casa a disposizione del pubblico ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Cagliari. I Carabinieri della Stazione di Osini, nei prossimi giorni, continueranno ad effettuare controlli capillari su tutto il territorio al fine di reprimere il fenomeno della detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.