Maran:” Non sottovalutiamo il Brescia”

Prima conferenza stampa della stagione per Rolando Maran alla vigilia del match notturno alla Sardegna Arena contro il Brescia. 

L’allenatore del Cagliari ha così esordito: Siamo emozionati, c’è grande voglia di iniziare un percorso in un’annata piena di contenuti. Vogliamo che sia una stagione con i fiocchi, con tante soddisfazioni per noi e per i nostri tifosi”.

Questione mercato

In questa sessione di mercato il Cagliari ha comprato dei nuovi giocatori (Nainggolan e Nandez su tutti) che hanno aumentato la qualità tecnica della squadra.

“Sicuramente il livello complessivo della rosa si è alzato. A una buona base di partenza si sono aggiunti calciatori che hanno migliorato il tasso tecnico. Tutto ciò dev’essere una spinta, vogliamo dimostrare di essere forti. Avvertiamo grande entusiasmo, dobbiamo alimentarlo e trascinare il pubblico, cercare la prestazione consapevoli delle difficoltà dell’impegno: contro una neopromossa che ha molte motivazioni non è mai facile

Il match alla Sardegna Arena

Parlando della sfida di domani Maran non vuole sottovalutare il Brescia, perché teme una falsa partenza come lo scorso anno (l’Empoli vinse in casa 2 a 0)

“Il Brescia si schiera in un modo speculare al Cagliari. Avrà entusiasmo, è stata l’ultima squadra a conquistare la promozione. Dovremo essere bravi a non cadere in errori di valutazione e di approccio alla partita, per cominciare bene questo campionato. L’anno scorso, al debutto ad Empoli, pagammo lo scotto dell’eccessivo entusiasmo: proprio l’arrivo di calciatori di esperienza e personalità, abituati a giocare partite determinanti, ci aiuterà a gestire le emozioni nel modo giusto e fare in modo che queste non condizionino negativamente le prestazioni”.

I convocati per il match 

Rafael, Pinna, Mattiello, Nainggolan, Cigarini, Cerri, Joao Pedro, Birsa, Klavan, Oliva, Nandez, Pisacane,  Aresti,  Ionita, Lykogiannis, Ceppitelli, Han, Ragatzu, Deiola, Castro, Pavoletti, Pellegrini, Ciocci, Walukiewicz e Romagna