Cagliari. Incontro tra Il sindaco Truzzu e il sindaco senegalese di Pikine Est

Il Sindco Truzzu e il sindaco Issakha DiopIl Sindco Truzzu e il sindaco Issakha Diop Il sindaco Paolo Truzzu ha incontrato questo pomeriggio di lunedì 5 agosto al Palazzo Civico Issakha Diop, sindaco di Pikine Est, cittadina senegalese di 32.000 abitanti vicino alla capitale Dakar.

L’incontro segue il progetto di gemellaggio per lo sviluppo di relazioni di amicizia e cooperazione tra Cagliari e Pikine, approvato dal Consiglio comunale lo scorso anno, con l’intento di contenere le cause della migrazione giovanile, contribuendo allo sviluppo delle economie locali e sostenendo politiche pubbliche rivolte ai giovani.

Obiettivo principale del progetto, instaurare rapporti permanenti di cooperazione e scambio che rappresentino uno stimolo ed un contatto per tutti i settori che formano il tessuto civile, sociale ed economico delle città.

advertisement

Creare dunque condizioni favorevoli per lo sviluppo di una cooperazione tra le organizzazioni operanti nei diversi territori nei diversi settori delle relazioni sociali, della cultura e del turismo.

L’importanza della formazione è stata sottolineata dal sindaco di Pikine Isakha Diop, perche “é necessario accompagnare i giovani senegalesi ad aprirsi al mondo, con strumenti di cooperazione e collaborazione con altri paesi, facendo acquisire loro una specifica formazione che gli consenta di creare lavoro per il proprio paese, per la propria città”.

Il sindaco Paolo Truzzu, da parte sua, ha ribadito tutta la disponibilità a portare avanti il protocollo d’intesa. “E’ necessario – ha sottolineato – riuscire a lavorare per creare forme di collaborazione, di solidarietà e di integrazione tra le nostre due città, seguendo percorsi di valorizzazione delle identità e politiche di sostegno concreto sul territorio senegalese”.

La delegazione era accompagnata dall’addetto culturale senegalese e dal segretario generale del CISL Mimmo Contu.