Cagliari, accordo vicino per Defrel? Frenata Nandez

Il club rossoblu nel corso degli ultimi giorni ha messo a segno diversi accordi importanti tra cui Nainggolan e Rog. Il presidente Giulini, però, non si ferma e nelle prossime ore potrebbe arrivare anche l’ufficialità di Gregoire Defrel. Si complica invece l’affare Nandez.

Durante la settimana uno degli argomenti più importanti per i tifosi del Cagliari è stato quello del trasferimento di Defrel in Sardegna. L’attaccante francese, ex Sassuolo e Sampdoria, sarebbe già dovuto arrivare alla corte di Maran da questa settimana, invece la trattativa tra Roma e Cagliari si era complicata per questioni legate alle modalità di pagamento. Il club capitanato dal ds Carli aveva proposto alla Roma un prestito oneroso ( 1 o 2 milioni) con il diritto di riscatto fissato a 12 milioni. Sembrava un’operazione ormai andata in fumo, invece in queste ore i due club sarebbero più vicini a trovare una soluzione al riguardo. Defrel potrebbe già fare le visite mediche a Villa Stuart nelle prossime ore.

Frenata Nandez – L’operazione per portare il giocatore del Boca Juniors in Italia sta diventando più complicata del previsto. Il club argentino vorrebbe il 15% sulla futura rivendita di Nandez in futuro, ma su questo aspetto non si è mai discusso. Il Cagliari, però, non ha fretta visto l’arrivo di Nainggolan.

advertisement

[foto id=”285069″]

I giocatori in partenza – La squadra di Giulini deve anche cedere dei giocatori. Il primo che lascerà la Sardegna è quasi certamente Bradaric. Il giocatore croato è stato convocato da Maran per Friburgo, ma non è sceso in campo. Su di lui ci sarebbe il Paok Salonicco che vorrebbe portare Bradaric in Grecia in prestito con obbligo di riscatto. Altro problema dei rossoblu è Farias ormai fuori dai progetti di Maran, ma il Cagliari non ha ancora ricevuto delle offerte concrete.