Sonorità caraibiche in “Apericuba” con Anabelle Rodríguez e Alexis Castor

Una notte tutta da ballare e cantare, gustando appieno le mille sfumature che gravitano intorno all’universo latino.L’appuntamento è per domenica 21 luglio a partire dalle ore 20,30 al Palm Beach del Lungomare Poetto di Cagliari, dove l’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno presenta “Apericuba” con la vocalist Anabelle Rodriguez, il danzatore Alexis Castor e il dj Riccardo Giotti alla consolle. La serata si presenta come un vero e proprio viaggio nella più grande isola caraibica, in cui la musica tradizionale costituisce un patrimonio artistico noto e apprezzato a livello mondiale. Lo stile di vita dei cubani stessi è strettamente legato alle sonorità, che accompagnano pressoché tutti i momenti della vita, sia in forma di canto, ballo che di esecuzione strumentale.

Ci sono infatti al mondo pochi altri Paesi dove la musica occupa un posto così importante come a Cuba. Nelle strade, nei ristoranti, nei bar, nelle famiglie, nei negozi, negli uffici, spesso la scansione del tempo è dettata dal ritmo che unisce armoniosamente un tessuto sociale estremamente eterogeneo.

Apericuba” è un profondo e sentito omaggio all’isola caraibica, attraverso uno show esplosivo, carico di energia, una maratona musicale animata da musicisti, cantanti, danzatori e dj di alto livello, in cui rimanere seduti risulta impossibile. In pista artisti di livello internazionale che coniugano le abilità professionali con quelle comunicative e capacità di coinvolgimento delle persone, mirando ad un risultato finale in cui tutti i partecipanti risultano protagonisti dell’evento.

Anabelle Rodriguez, sofisticata e versatile voce, si esibirà interfacciandosi con l’animazione del ballerino Alexis Castor che, con corpo agilissimo e costumi sgargianti, disegnerà coreografie passionali e impeccabili. Dalla Salsa alla Rumba, dal Son alla Bachata  fino al Bolero e al Merengue, i ritmi latini e i loro interpreti, assicurano un evento di sicura presa sui gusti e desideri del popolo dell’estate: godere di ottima musica, ballare, divertirsi e conoscere tante nuove persone.

L’evento si inserisce nel più ampio progetto dell’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno “Sardegna e Cuba si incontrano“, realizzato sotto l’egida della Regione Autonoma della Sardegna Assessorato Pubblica Istruzione, Beni Culturali Informazione Spettacolo e Sport.