Sassari: entra nel vivo il festival letterario “Sulla Terra Leggeri”

Entra nel vivo a Sassari la dodicesima edizione di Sulla terra leggeri, il festival letterario della Sardegna ideato e diretto da Flavio e Paola Soriga, con Geppi Cucciari, Nicola Muscas, Michela Calledda, Giovanni Dessole e Riccardo Uras.

Dopo un lungo percorso di avvicinamento con anteprime e collaborazioni in Gallura, nel Campidano e nel Sassarese, da venerdì 26 a domenica 28 luglio va in scena un ricco fine settimana in programma in piazza Duomo, nella città che da dodici anni ospita la rassegna organizzata dall’associazione culturale Camera a Sud e dalla società cooperativa Le Ragazze Terribili.

Hai paura del buio? – Cronache dal tempo presente è il tema scelto per l’edizione 2019 del festival. Un tentativo di raccontare la complessità dei nostri giorni attraverso le storie e attraverso i libri accendere una luce, perché a fare paura sono sempre le cose che non capiamo, quelle che non vediamo.

Quella di venerdì 26 luglio sarà la prima di tre serate in compagnia delle migliori voci della narrativa, della poesia, del giornalismo e della canzone d’autore.

In piazza Duomo si comincia alle 20,30, con un appuntamento dedicato ai bambini e alle bambine: Leonardo che genio!, la lettura animata dedicata al grande genio toscano a cura di Elena Russo Arman, attrice e performer formatasi alla Scuola del Teatro Stabile di Torino, diretta da Luca Ronconi.

Alle 21,15 pillole di letteratura con Wikipedia live: Paola Soriga racconta Giuseppe Dessì, l’autore di Villacidro premio Strega nel 1972 con Paese d’ombre.

Alle 21,45 il direttore di Radio 3 Marino Sinibaldi dialoga con Marina Guglielmi, docente di Letterature comparate all’Università di Cagliari e autrice di Raccontare il manicomio (Franco Cesati Editore, 2019). Una conversazione sulla portata rivoluzionaria della legge Basaglia e sulla macchina narrativa, tra immagini e parole, che la chiusura dei manicomi ha messo in moto nei decenni successivi.

A seguire, dalle 22,30, il giornalista de La Nuova Sardegna Pier Luigi Rubattu dialoga con Mario Baudino, autore di Il violino di Mussolini, una storia grossomodo d’amore (Bompiani, 2019), un romanzo in cui i protagonisti si muovono tra uno sconfinato amore per la letteratura e la feroce stupidità del mondo che assedia la loro precaria isola felice.

Chiusura poi alle 23,15 con un incontro su una delle grandi tradizioni popolari della città di Sassari. A parlarne sarà Gavino Ruggiu, autore di La canzone identitaria sassarese (Nardini Editore), in conversazione con Eugenio Cossu.

Sulla terra leggeri prosegue a Sassari sabato 27 e domenica 28 luglio con Paolo Repetti, Geppi Cucciari, Roberta Petrelluzzi, Maria Antonietta, Vivian Lamarque, Stefano Benni, Paolo Damiani e molti altri.

IL PROGRAMMA COMPLETO

SASSARI, VENERDÌ 26 LUGLIO

PIAZZA DUOMO

ore 20.30

Sulla terra leggeri per le bambine e i bambini

Elena Russo Arman

Leonardo che genio! – Fantasmagorica lettura animata

ore 21.15

Wikipedia live: Paola Soriga racconta Giuseppe Dessì

ore 21:45

Chi ha paura dei matti?

Marino Sinibaldi dialoga con Marina Guglielmi

Raccontare il manicomio –

La macchina narrativa di Basaglia fra parole e immagini

(Franco Cesati Editore, 2019)

ore 22:30

Pierlugi Rubattu dialoga con Mario Baudino

autore di: Il violino di Mussolini, una storia grossomodo d’amore

(Bompiani, 2019)

ore 23:15

Storia e storie della canzone sassarese

con Eugenio Cossu e Gavino Ruggiu

autore di: La canzone identitaria sassarese (Nardini Editore)

SASSARI, SABATO 27 LUGLIO

PIAZZA DUOMO

ore 20.30

Sulla terra leggeri per le bambine e i bambini

Eva Rasano

autrice di Le mie emozioni. Oggi mi sento: giallo

(La coccinella, 2018)

ore 21.00

Marino Sinibaldi: Sulla democrazia

ore 21.30

Alberto Urgu dialoga con Paolo Repetti

autore di Esercizi di sepoltura di una madre

(Mondadori 2019)

ore 22.15

Hai paura del buio?

Geppi Cucciari dialoga con Roberta Petrelluzzi

ore 23.00

Chi ha paura delle ragazze?

Nicola Muscas dialoga con la cantautrice

Maria Antonietta

sul suo libro

Sette ragazze imperdonabili. Libro d’ore

(Rizzoli, 2019)

SASSARI, DOMENICA 28 LUGLIO

PIAZZA DUOMO

ore 20:00

Sulla terra leggeri per le bambine e i bambini

Laboratori e merenda a cura di

Campagna Amica e Coldiretti Sardegna

ore 20.30

Chi ha paura di esordire?

Marino Sinibaldi dialoga con

Roberto Vetrugno (autore di Tripoli, Unicopli 2019)

e Lele Pittoni (autore di Marmaglia, Castelvecchi, 2019)

ore 21.30

Chi ha paura della poesia?

Paola Soriga dialoga con

Vivian Lamarque e Francesca Genti

ore 22:30

Geppi Cucciari dialoga con Stefano Benni

a seguire

I reading di Sulla terra leggeri

Stefano Benni e Paolo Damiani

Sagra de mari

Info e aggiornamenti:

Sito:  www.sullaterraleggeri.com

Facebook: Sulla terra leggeri @leggerifest

Twitter: @leggerezzafest Sulla terra leggeri

Instagram: sullaterraleggeri

Youtube: Sulla Terra Leggeri