Riepilogo giornaliero incendi del 9 luglio a cura del corpo forestale

In data odierna si segnalano n. 7 incendi che hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale:

1 – Incendio in agro del comune di Villanova Monteleone, località “Pod.e Mandra Sa Perda”, dove sono intervenuti gli elicotteri del Corpo forestale, provenienti dalle Basi elicotteristiche di Bosa, Anela e Fenosu dalla quale è decollato il Super Puma del CFVA.

Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale del Corpo forestale della Stazione di Alghero, coadiuvato dal personale della Stazione forestale di Villanova Monteleone, da 3 squadre di FoReSTAS provenienti dai cantieri di Alghero e Villanova e da una squadra di VVF proveniente da Alghero. Intervenuti anche i Carabinieri di Sassari per regolamentare la viabilità.
L’ incendio ha interessato macchia mediterranea per una superficie di circa un ettaro. Gli elicotteri intervenuti hanno concluso il proprio intervento alle ore 15:15.

advertisement

2 – Incendio in agro del comune di Uta, località “S’acqua frisca” dove sono intervenuti gli elicotteri della flotta aerea del Corpo forestale decollati dalle basi di Pula, Villasalto e Marganai.

Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale del Corpo forestale della Stazione di Capoterra coadiuvato dal personale della Stazione forestale di Cagliari, dal GAUF (Gruppo analisi e uso del Fuoco del Corpo forestale) di Cagliari, e da tre squadre di volontari provenienti da Uta e Assemini.

L’ incendio ha interessato eucalipteti e mandorleti per una superficie di 15 ettari. Gli elicotteri si sono allontanati per fine intervento alle ore14:40.

3 – Incendio in agro del comune di San Giovanni Suergiu, località “Is Loccis Santus”, dove è intervenuto l’elicottero del Corpo forestaledecollato dalla base di Marganai (Iglesias).

Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale del Corpo forestale della Stazione di Sant’Antioco, coadiuvato da una squadra di FoReSTAS proveniente dal cantiere di Sant’antioco,  dai volontari di protezione civile Assosulcis di Sant’Antioco e da una squadra di VVF di Carbonia.

L’ incendio ha interessato macchia mediterranea per una superficie di circa 2 ettari. Eli-Marganai ha terminato le operazioni di spegnimento alle ore 15:51.

4 – Incendio in agro del comune di Carbonia, località “C. S’ortu de is Braus”, dove è intervenuto l’elicottero del Corpo forestale decollato dalla base di Pula.

Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale del Corpo forestale della Stazione di Carbonia, coadiuvato da  2 squadre di operai forestali provenienti dai cantieri FoReSTAS di Carbonia e Gonnesa e dai volontari di protezione civile dell’associazione Terra Mare di Carbonia.
L’ incendio ha interessato macchia mediterranea per una superficie di circa 2000 mq. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 16:10.

– Incendio in agro del comune di Villagrande Strisali, località “C. Ballarisolu”, dove è intervenuto l’elicottero del Corpo forestale decollato dalla base di San Cosimo (Lanusei).

Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale del Corpo forestale della Stazione di Villagrande, coadiuvato da una squadra di operai  FoReSTAS proveniente dal cantiere Arcu e Serra di Villagrande.

L’ incendio ha interessato un uliveto per una superficie di circa 200 mq. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 16:30

6 – Incendio in agro del comune di Macomer, località “N.ghe Su Tilibirche”, dove è intervenuto l’elicottero del Corpo forestale decollato dalla base di Bosa.
Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale del Corpo forestale della Stazione di Macomer, coadiuvato dagli operai FoReSTAS proveniente dal cantiere San’Antonio di Macomer e dai barracelli di Macomer.

L’ incendio ha interessato pascolo cespugliato per una superficie di circa 200mq. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 16:40

7 – Incendio in agro del comune di Sassari, località “Santa Barbara”, dove è intervenuto l’elicottero del Corpo forestale decollato dalla base di Anela.

Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal personale del Corpo forestale della Stazione di Sassari, coadiuvato da due squadre di operai FoReSTAS provenienti dai cantieri di Portotorres e di Sassari, dai volontari di protezione civile dell’associazione Misericordia di Sassari e dalla squadra dei VVF di Portotorres.

L’ incendio ha interessato stoppie e seminativo incolto per una superficie di circa 6 ettari. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle ore 18:00.