Nuoro:”Action Day”. Controlli straordinari dei carabinieri per contrastare l’abusivismo commerciale

I militari del Comando Provinciale di Nuoro sono stati impegnati in un’attività straordinaria di controllo del territorio, concentrando le verifiche soprattutto nei litorali per il contrasto alla contraffazione e al commercio abusivo.

Nello specifico, i Carabinieri della compagnia di Siniscola e Lanusei, hanno effettuato numerosi controlli sui litorali al fine di contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale concentrati nei numerosi venditori ambulanti sorpresi a commerciare della merce di vario tipo.

I Carabinieri di Bari Sardo, in collaborazione con la Polizia Locale di quel comune hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria un senegalese di 20 anni responsabile di aver messo in vendita 52 occhiali recanti marchi o segni contraffatti.

L’attività di prevenzione posta in essere dall’Arma di Siniscola in collaborazione con il personale della Polizia Locale ha consentito, inoltre, di rinvenire e sequestrare 1.855 capi di abbigliamento, 210 giocattoli pericolosi privi del marchio di conformità CE, 3 apparecchi di elettronica.

Nel corso del servizio, ai venditori abusivi sono state contestate sanzioni amministrative inerenti a violazioni alle norme del commercio su aree pubbliche.

Si tratta del primo risultato importante conseguito quest’anno nella lotta all’abusivismo commerciale, ma la presenza sull’arenile sarà quotidiana infatti, i controlli dei Carabinieri, proseguiranno durante tutta la stagione estiva soprattutto nei momenti di maggiore criticità, con l’obbiettivo di garantire il rispetto delle regole, la tutela del commercio regolare.