I carabinieri di Nuoro per l’ambiente

Anche nella città di Nuoro l'Arma dei Carabinieri utilizzerà un veicolo ibrido, con motore elettrico e a benzina, per il pattugliamento del centro storico.

L’attenzione verso l’ambiente e verso il cittadino ha fatto sì che venisse adottata questo tipo di vettura a bassissime immissioni di co2 in tutta Italia e in particolare nei Comuni dotati di ZTL infatti, la sua tecnologia, in città consente di viaggiare per oltre il 50% del tempo in modalità puramente elettrica.

Anche l’inquinamento acustico viene azzerato dal veicolo, una Toyota Yaris che vestirà la livrea dell’Arma, che con la trazione elettrica si muove nel silenzio assoluto. L’Arma dei Carabinieri con l’adozione di numerosi veicoli elettrici, si adegua alla nuova sensibilità verso l’ambiente per l’eliminazione dei fattori d’inquinamento.

Nuoro CC Ambiente

Modificato anche l’abitacolo, dove oltre ai vari sistemi di comunicazione come Odino per collegarsi in tempo reale con le varie banche dati di Polizia, Motorizzazione e Ania sono presenti anche speciali supporti a bloccaggio meccanico per le armi d’ordinanza. Nella cappelliera è stato invece ricavato uno scrittoio mentre nel bagagliaio sono presenti differenti vani per riporre in sicurezza e ordine tutte dotazioni d’ordinanza.

Nuoro CC Ambiente

Inoltre, la Yaris ibrida è equipaggiata con dispositivi di sicurezza come la frenata assistita, abbaglianti automatici, avviso superamento corsia e riconoscimento segnaletica stradale

Le auto ibride vestono la divisa dell’Arma. Saranno infatti 250 distribuite in tutta la penisola, le Toyota Yaris Hybrid che saranno usate dai Carabinieri.

Nuoro CC Ambiente