Golfo Aranci. La Guardia Costiera interviene per una macchia oleosa nella spiaggia di Marinella

Doppio intervento oggi per la Guardia Costiera di Golfo Aranci presso la spiaggia di Marinella a seguito di una segnalazione per sospetto inquinamento.

Doppio intervento oggi per la Guardia Costiera di Golfo Aranci presso la spiaggia di Marinella a seguito di una segnalazione per sospetto inquinamento.

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci disponeva l’invio, via mare, della Motovedetta CP709 ed una pattuglia in spiaggia per le verifichea terra. Il personale intervenuto osservava del materiale oleoso in sospensione, per fortuna non in grandi quantità. Il prodotto oleoso, probabilmente di natura fossile, era giunto nella fascia di balneazione, mentre in mare aperto non risultava presente.

Il personale al Comando del T.V.(CP) Angelo Filosa provvedeva,direttamente, al posizionamento di panne assorbenti fornite dai distributori locali e, con l’ausilio del personale della Marina di Punta Marana, degli assistenti bagnanti e di alcuni volontari riusciva a rimuove la macchia inquinante. Un primo intervento veniva effettuato in tarda mattinata ed un ulteriore passaggio delle panne avveniva durante il primo pomeriggio a seguito di una ulteriore segnalazione.

Pericolo inquinamento scongiurato grazie alla collaborazione di tutti, ma ora l’attenzione della Guardia Costiera si sposta verso l’accertamento delle responsabilità con la verifica di alcune unità da diporto segnalate da bagnanti e dagli assistenti ai bagnanti che, da come descritto, potrebbero aver avuto qualche problema ai motori con conseguente perdita di olio.