Fiumi di cocaina h24, anche a domicilio: arresti e perquisizioni a Palermo

La cocaina veniva fornita “a tutte le ore, H24″. Gli investigatori della sezione Antidroga della squadra mobile di Palermo, che alle prime luci dell’alba hanno eseguito arresti e perquisizioni nel capoluogo siciliano, parlano di una fitta rete di spaccio gestita da due bande che nel corso degli ultimi anni hanno fatto circolare lungo le strade della città “fiumi di cocaina”.

Il blitz è stato denominato ‘H24 Evolution’, perchè rappresenta l’evoluzione di una operazione che nel febbraio del 2017 portò alla scoperta di una banda di spacciatori nel quartiere Zisa che rifornivano di droga la Palermo bene.

Gli arrestati di oggi fornivano droga a tutte le ore, H24, anche a domicilio: un “continuo punto di approviggionamento – spiegano dalla Mobile – in favore di centinaia di acquirenti residenti nel centro città”. Tra gli arrestati anche un parente di un noto pregiudicato del mandamento mafioso della Noce. La banda, secondo gli investigatori, controllava rigidamente lo spaccio dei propri pusher che non avevano autonomia: registrate diverse situazioni di conflitto tra gli spacciatori che erano interessati ad aumentare il proprio bacino di clienti per una attività che consentiva di guadagnare svariate centinaia di euro al giorno.

Fonte: «Agenzia DIRE» – «www.dire.it»

advertisement