Elmas: venerdì 5 luglio “Orchestrando fra spartiti e memorie”

Venerdì 5 luglio 2019 alle ore 18.00 si svolgerà Elmas, presso il Teatro di via Goldoni, la Manifestazione Musicale “Orchestrando fra spartiti e memorie – Intramontabili melodie in un percorso fra musica e racconti” (promossa dall’Istituto Comprensivo “Mons. A. Saba”, diretto dalla Prof.ssa Annalisa Flaviani, e organizzata con la compartecipazione, collaborazione e coproduzione dell’Associazione Culturale Musicale “Ennio Porrino” di Elmas) che sarà tenuta dall’Orchestra degli alunni delle classi di strumento della Scuola Primaria dell’Istituto (che hanno frequentato le attività di pratica strumentale di cui al D.M. 8/2011) e da alunni della SMIM, dal Gruppo Cameristico Vocale – Strumentale “Ensemble Porrino” e dal Complesso Strumentale di fiati e percussioni “Ennio Porrino” di Elmas diretti dal M° Ignazio Perra. L’iniziativa è organizzata, nell’ambito del progetto “Si Fa Musica” (D.M.8/2011) e dei progetti “Suoni e Voci per l’Isola” e “SonitusArtium” dell’attività laboratoriale e divulgativa e della produzione, distribuzione e circuitazione concertistica prevista dall’Ass. Cult. Mus. “Ennio Porrino” di Elmas per l’anno 2019 con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna (ai sensi della L.R. 64/86, artt. 8 e 2, e della L.R. 1/90, art. 56) e del Comune di Elmas.

Le attività formative in argomento si sono poste come obiettivo primario quello di avvicinare e alfabetizzare gli alunni alla musica e far vivere la concreta esperienza dell’esprimersi musicalmente con la pratica strumentale anche nell’ambito di un contesto orchestrale e con organici di vario genere composti anche da professionisti.

Un particolare ringraziamento va al docente e Coordinatore Ignazio Perra e ai docenti del progetto “Si Fa Musica” (D.M. 8/2011) Maria Luisa Golosio, Maria Paola Nonne, Giuseppe Orrù, Pasquale Perra, Marco Testa, Luigi Zucca, all’esperto Stefano Paderi, agli insegnanti dell’Associazione Culturale Musicale “Ennio Porrino” di Elmas Alessio Asunis, Nicola Demontis, Maria Cristina De Santis, Alessio Meloni, Matteo Simone Musio, Miriam Picciau, Paolo Pontillo, Salvatore Svezia, Marta Tinti e a tutti coloro che hanno contribuito e collaborato alla realizzazione dell’iniziativa.