Carloforte Music Festival 2019

Anche quest'anno l'estate sarda della musica classica si trasferisce a Carloforte

Dal 26 luglio al 9 agosto le giovani star nazionali e europee si incontrano sotto la direzione del Maestro Andrea Tusacciu per dar vita alla settima edizione del Carloforte Music Festival. Lo storico Teatro Cavallera ospiterà i cinque concerti che vedranno, tra gli altri, gli attesi ritorni della violinista Anna Tifu, della pianista Theodosia Ntokou e del bandoneonista Fabio Furia.

Theodosia Ntokou è l’allieva prediletta della grande Martha Argerich, con la quale divide spesso i principali teatri internazionali, ed è considerata una delle future stelle del firmamento pianistico mondiale; di Anna Tifu, invece, il grandissimo Salvatore Accardo ebbe a dire “Anna è uno dei talenti più straordinari che mi sia capitato di incontrare” e oggi la violinista cagliaritana è considerata tra le principali realtà che calcano le più prestigiose sale da concerto mondiali, dal Teatro Alla Scala alla Fenice di Venezia al Madison Square Garden di New York.

Eventi-Carloforte Music Festival

Così come Fabio Furia, il più importante bandoneonista a livello europeo, acclamato per gli affascinanti progetti legati al tango e, in particolare, alle composizioni di Astor Piazzolla che consentono di apprezzarne le grandi doti tecniche e espressive.

Sono loro alcuni dei protagonisti assoluti della settima edizione del Carloforte Music Festival. Dal 2013 la manifestazione, diretta dal Maestro Andrea Tusacciu, pianista e direttore d’orchestra attivo da anni tra Bruxelles e Berlino, raduna nella piccola isola di San Pietro alcuni tra i migliori giovani solisti della musica classica italiana e internazionale. Artisti che saranno affiancati, sul palco del Teatro Cavallera, dalla Carloforte Festival Orchestra creata e diretta dallo stesso Tusacciu.

Eventi-Carloforte Music Festival

Tutti i concerti si terranno a partire dalle ore 21 nel Teatro Cavallera.

Il Carloforte Music Festival è organizzato dall’Associazione culturale Centro Studi e Servizi ONLUS grazie al contributo della Fondazione di Sardegna.

Le informazioni sono reperibili sul sito del festival www.carlofortefestival.com

Il programma:

Sarà Fabio Furia ad aprire l’edizione 2019 del festival venerdì 26 luglio con un programma dal titolo Contemporary Tango, che lo vede sul palco insieme a Giovanni Chiaramonte al contrabbasso e Marco Schirru al pianoforte. Saranno eseguite musiche di Astor Piazzolla (Michelangelo ’70, Fuga y Misterio, La muerte del Angel e Adios Nonino), Julian Plaza (Nostalgico), Fabio Furia (Istellas), Fernando Otero (Pagina de Buenos Aires), Emilio Balcarce (La Bordona), Leonardo Teruggi (Cuentos Graves).

Si prosegue domenica 28 con Classico popolare, un programma principalmente dedicato alla grande canzone napoletana, che saluta il ritorno a Carloforte del tenore Giuseppe Talamo in scena con il soprano Vittoria Lai, accompagnati al pianoforte da Andrea Cossu. La locandina della serata propone musiche di Lara, Casula, d’Esposito, de Curtis, Lombardo, Bixio, Cardillo, di Capua.

Eventi-Carloforte Music Festival

La pianista greca Theodosia sarà la protagonista di un imperdibile concerto dal titolo Romantic Jazz, venerdì 2 agosto, con musiche di Chopin, Holst e Tsfasman. Il concerto sarà anche occasione per il debutto della Carloforte Festival Orchestra diretta da Andrea Tusacciu.

Domenica 4 agosto ritorna sul palco del Cavallera la Carloforte Festival Orchestra, diretta da Andrea Tusacciu, per un secondo appuntamento dedicato al bel canto ma questa volta incentrato sulla produzione musicale di Giacomo Puccini. Puccini amore mio è infatti il titolo del concerto che vedrà sul palco ancora una volta il tenore Giuseppe Talamo, affiancato dal soprano Barbara Crisponi.

Anna Tifu, si esibisce fin dalla prima edizione del Carloforte Music Festival ed è considerata la madrina della manifestazione. A lei è affidato il compito di chiudere la settima edizione venerdì 9 agosto con un concerto dal titolo Le stagioni. Sarà sul palco con la Carloforte Festival Orchestra diretta da Andrea Tusacciu per eseguire musiche di Rachmaninov, Elgar, Tchaikovsky, Grieg, Janáček, Vivaldi/Richter.