Carla Cuccu (M5S): “Anche Tempio deve avere un ospedale capace di garantire qualità e assistenza, soprattutto in estate”

“Quanto si apprende dalla cronaca quotidiana è sconvolgente e sconcertante. Ci troviamo davanti a una Sanità pubblica castrata e sabotata nell’operatività, che riesce a dare risposte alle emergenze del territorio soltanto grazie al senso di responsabilità e all’efficienza del personale sanitario. Quest’ultimo che, nonostante faccia l’impossibile per garantire le prestazioni sanitarie nel territorio, risulta mortificato nel dover operare in

azioni precarie e non adeguate al caso specifico. Anche Tempio deve avere un ospedale capace di garantire qualità ed assistenza nella prassi sanitaria, in particolar modo nella stagione estiva con l’afflusso turistico in crescita. Urge una concreta e lungimirante programmazione della riforma sanitaria regionale sarda”.

Questo il commento della consigliera regionale del M5S Carla Cuccu, alla luce delle notizie che riguardano le criticità della Sanità pubblica a Tempio.