Cagliari. Giovedì presentazione delle iniziative promosse dallo spazio Domosc

Durante la conferenza saranno esposti i propositi, gli obiettivi e la programmazione, prevista per il 2019, dello spazio DOMOSC

L’incontro si terrà a Cagliari, domani giovedì 18 luglio alle ore 11.00, presso lo spazio omonimo in via Newton 12, piano superiore edificio Room Club.

Il progetto Domo de sa Cultura nasce con il proposito di diffondere e divulgare il patrimonio materiale e immateriale della Sardegna, portando -all’interno della DOMOSC– le anteprime di alcuni eventi di grande rilevanza del territorio del Sud Sardegna, importanti riferimenti per la comunità da un punto di vista storico e culturale.

Presenti alla conferenza i promotori del progetto Ilaria Nina Zedda, direttrice artistica e organizzativa, regista teatrale e nel direttivo de L’Aquilone di Viviana– capofila del progetto- Nicole Nieddu di Produzioni Sardegna e coordinatrice artistica; i conduttori delle serate Ottavio Nieddu, Giuliano Marongiu e Roberto Tangianu; il Presidente dell’Associazione Turistica Pro Loco Uta Romano Massa insieme al Sindaco di Uta Giacomo Porcu.

Durante la conferenza saranno esposti i propositi, gli obiettivi e la programmazione, prevista per il 2019, dello spazio DOMOSC.

Gli eventi prenderanno il via lo stesso 18 luglio, alle ore 20,30 con l’anteprima di BALLUS19° incontro internazionale del folklore una delle manifestazioni più apprezzate e conosciute in Sardegna che ogni anno accoglie, nel Comune di Uta, migliaia di spettatori che assistono al grande spettacolo delle danze popolari dal mondo.