A Settimo San Pietro nuovo appuntamento con le Interconnessioni

Venerdì 26 luglio nuovo appuntamento con le Interconnessioni tra danza e le diverse espressioni artistiche a Settimo San Pietro, a cura di per Tersicorea.

Il progetto di residenza Interconnessioni curato da Simonetta Pusceddu a Settimo San Pietro vedrà venerdì 26 luglio nella cornice suggestiva della corte di Casa Dessy alle ore 21.00 il concerto del quartetto Andhira con interventi acustici nei diversi spazi della corte e finale nella sala interna Granaio. Luca Nulchis (pianoforte, armonium, voce), Elena Nulchis (voce e armonium), Egidiana Carta (voce e flauto), Elisa Zedda (voce) proporranno un repertorio di musica popolare slegato dai confini di un genere musicale specifico, ma che si sviluppa su un ricco territorio sonoro dalle svariate forme e colori, passando per le tradizioni classiche e popolari, tra richiami alla Sardegna e ai confini mediterranei, ed evocazioni di affascinanti storie e ambientazioni, reali o immaginarie.

Dalle 19.00 alle 20.00 si terrà l’incontro-laboratorio pratico Canti Sociali con gli abitanti di Settimo e gli artisti coinvolti in residenza sul tema cantare a più voci, un percorso di cori polifonici condotto dal maestro Luca Nulchis in cui i partecipanti diverranno attori e spettatori.

advertisement

Con la presenza del Coro di Canti Popolari della Scuola Civica di Musica di Sinnai e la direzione del maestro Luca Nulchis e Barbara Mostallino.

Interconnessioni è organizzato in tandem con il Comune. Giunto al suo secondo anno di attività ritorna ad animare la cittadina di Settino San Pietro con i progetti di residenza degli artisti provenienti dalla Spagna, dalla Germania, dalla Francia, dalla penisola e da diverse parti della Sardegna. Un cantiere creativo a cielo aperto tra i luoghi storici del territorio.

Per info e prenotazioni posti: 328 9208242.