Pirri. sabato 8 giugno confronto tra i candidati per Cagliari e Pirri

Confcooperative Cagliari: sabato 8 giugno alle 11, Teatro La Vetreria (Pirri), confronto tra i candidati alla carica di sindaco di Cagliari e alla presidenza della Municipalità di Pirri sui temi della cooperazione e della cultura.

Illustrare il ruolo e la funzione sociale che svolge il mondo della cooperazione, sensibilizzare la futura classe politica sull’opportunità di investire e valorizzare gli spazi culturali della città e comprendere in quale modo i programmi elettorali e la futura attività politica e amministrativa del Comune di Cagliari e della Municipalità di Pirri potranno concorrere alla costruzione di una architettura sociale che veda le cooperative come partner in un processo di sviluppo culturale e sociale dalla periferia al centro.

Questi alcuni dei temi più importanti che verranno discussi sabato 8 giugno alle 11, Teatro La Vetreria (Pirri), nel corso di un confronto tra i candidati alla carica di sindaco di Cagliari, Francesca Ghirra (centro sinistra) e Paolo Truzzu (centro destra) – Angelo Cremone (Lista Verdes Cagliari Pulita) ha invece comunicato che non sarà presente per precedenti impegni – e alla presidenza della Municipalità di Pirri, Maria Laura Manca (centrosinistra) e Alessandro Vincis (centrodestra), organizzato da Confcooperative Cagliari e dalle Federazioni dei settori cultura e sociale.

L’incontro, che rientra tra gli appuntamenti per i 70 anni di Confcooperative, si aprirà con i saluti del presidente di Cada Die Teatro, Alessandro Mascia, del presidente regionale di Confcooperative, Fabio Onnis e sarà moderato da Roberto Savarino, presidente di Confcooperative provinciale Cagliari. Oggi, in provincia di Cagliari, il sistema Confcooperative genera un fatturato di quasi 162 milioni e conta 237 cooperative e 7.234 soci che danno lavoro a 3.800 persone.