Omicidio nelle campagne di Sestu: il responsabile fermato dalla Polizia di Stato

Nella primissima mattinata odierna personale della Squadra Mobile, nell’ambito delle indagini, coordinate sin dall’inizio dalla Procura della Repubblica di Cagliari nella persona del Sostituto di turno dott. Gaetano PORCU, ha eseguito un fermo di indiziato di delitto ad iniziativa della polizia giudiziaria nei confronti di SORU Aldo, 60enne pregiudicato, per il reato di omicidio commesso nei confronti di PIRAS Antonio, 35enne, anch’egli con precedenti di polizia.

L’omicidio è stato consumato nella serata di ieri verso le ore 20.00 circa in una zona rurale sita nel comune di Sestu.

Il PIRAS, riverso sul ciglio di una strada sterrata, presentava un’unica ferita da arma da fuoco all’altezza del petto.

L’attività investigativa svolta nell’immediatezza dalla Squadra Mobile ha consentito di acquisire preziose dichiarazioni testimoniali circa la colpevolezza del SORU nell’efferato delitto.

E’ stata pertanto avviata una intensa attività di ricerca del SORU che veniva rintracciato all’interno di un bar di Sestu, intento a consumare una bevanda alcolica.

L’arma utilizzata, presumibilmente un fucile, al momento non è stata rinvenuta.

Le indagini proseguiranno anche al fine di capire il movente dell’evento delittuoso.

Dopo l’arresto il SORU è stato condotto al carcere di Uta.

Particolari sulla attività saranno resi noti dal Dirigente della Squadra Mobile dr. Roberto PITITTO nel corso di una conferenza stampa che si terrà questa mattina alle ore 11,00 in Questura.