Maracalagonis- Campionati sardi di salto ad ostacoli al Circolo Ippico Is Alinos

Raffaela Montis su Otero è la nuova campionessa regionale, mentre Natalia Mulas vince nel I grado

Un’edizione tutta al femminile quella dei campionati sardi di salto ad ostacoli.

I campionati si sono disputati al Circolo Ippico Is Alinos di Maracalagonis.

Nel II grado, su prove con ostacoli a 140cm, si è imposta Raffaela Montis su Otero, sella italiana allevata da Giuseppe Carta.

L’amazzone del del CI Sardinia e Horses ha effettuato un prodigioso recupero nella prova della terza giornata, scavalcando Giovanni Carboni su Rubacuori Baio, secondo per una sola penalità di differenza.

Sport-Equitazione-Maracalagonis

A completare il podio Paolo Ortu su Ludovik che viceversa aveva vinto nella prima giornata.

Un’amazzone su tutti anche nella classifica del I grado, su ostacoli di 130cm: Natalia Mulas, del Grighine Asd, ha condotto al successo Montiferu, anglo-arabo allevato da Giovanni Giuseppe Caratzu.

Secondo posto per Paolo Bussu su Miss Flower Sun e terzo l’amazzone Juliè Madau su Eduard.

Pure nel campionato brevetti seniores il miglior binomio vede in sella un’amazzone: Michela Esuy, dell’Asd S’Arcireddu, con Eazat, sella italiano allevato da Giuseppe Picci.

E altrettanto è accaduto nei brevetti juniores con Camilla Crabuzza, del circolo Grighine, in sella a To Be Magic allevato da Enrico Carcangiu. Lo stesso binomio ha vinto anche la categoria di stile.

La vittoria femminile anche nel brevetto Pony da Alexa Dastara su Ontario.

La classifica dei circoli è stata vinta dall’Asd Grighine di Enrico Carcangiu. Secondo Sardinia e Horses di Gianleonardo Murruzzu e terzo il circolo Monte Oro di Franco Aroni.

Infine ad interrompere lo strapotere delle amazzoni nel Trofeo Open è stato Gianleonardo Murruzzu su Cillkeney III nella C130, mentre la C120 è stata appannaggio di Giorgia Monni su Dancing Queen e la C115 di Teresa Selis su Gemina.

Ben 230 i binomi che hanno partecipato alla tre giorni dei campionati sardi organizzati dalla Fise Sardegna in collaborazione col Circolo Ippico Is Alinos di Maracalagonis che ha messo in palio 27.050 euro.