La nostra isola ospiterà una mostra su Pimpa, la popolare cagnolina a pois

Creata dall'illustratore Altan e che, da oltre 40 anni fa affezionare generazioni di giovani lettori, sarà protagonista di una mostra educativa realizzata dalla Biblioteca di Sardegna

Pimpa, la popolare cagnolina a pois, creata dall’illustratore Altan e che, da oltre 40 anni fa affezionare generazioni di giovani lettori, sarà protagonista di una mostra educativa realizzata dalla Biblioteca di Sardegna.

La Biblioteca presenterà l’esposizione da nord a sud, tra luglio e ottobre, in cinque località dell’Isola: a Cargeghe (12-19 luglio presso il Centro culturale), a Tresnuraghes (21 luglio – 10 agosto al Museo Casa Deriu), a Jerzu (23-30 agosto presso Casa Demurtas), a Gavoi (14-22 settembre nei locali dell’ex Caserma in via S. Antioco) e in una località del Cagliaritano ancora in via di definizione.

La mostra, promossa da Franco Cosimo Panini Editore e curata dall’associazione culturale Hamelin, propone attraverso pannelli interattivi, giochi e diverse attività un viaggio nel mondo di Pimpa, dei suoi personaggi e delle sue storie.

La mostra, che ha già riscosso ampio successo di pubblico nella penisola, da Genova a Foggia, approda per la prima volta nell’Isola per volontà della Biblioteca di Sardegna che, in collaborazione con un ampio ventaglio di realtà associative locali come il Comitato SS. Quirico e Giulitta a Cargeghe, il Museo Casa Deriu a Tresnuraghes, l’Associazione culturale Calliope a Jerzu e l’Associazione culturale S’Isprone a Gavoi, garantirà l’apertura della mostra ad ingresso gratuito.

La mostra – spiega Giovanna Santoru, presidente della Biblioteca di Sardegna – vuol essere un evento a misura di famiglia, coinvolgendo giovani e adulti visitatori alla scoperta di un personaggio quanto mai attuale, anzi contemporaneo, capace di parlare con il suo linguaggio universale a tutte le creature animate”.