Il nuovo libro di Andrea Atzori a Sassari, Cagliari e Isili con Entula

Andrea Atzori, autore della fortunata saga Iskìda nella terra di Nurak, sarà in Sardegna a giugno per presentare il nuovo romanzo Il coraggio salpa a mezzanotte (Einaudi).

Il tour fa parte del festival Éntula e parte venerdì 7 giugno da Sassari, alle 18:30 nella libreria Azuni, con Emiliano Longobardi.

A seguire, giovedì 13 a Cagliari, alla libreria Mieleamaro, con Gerardo Ferrara alle 18:30, e venerdì 14 a Isili, libreria Nuova Godot, sempre alle 18.30, con Luigi Pisci.

Il coraggio salpa a mezzanotte (Einaudi) è la storia di alcuni ragazzi durante la vicenda del Bus delle Shetland. Lo Shetland bus (definita ufficialmente come Royal Norwegian Naval Special Unit) fu un’unità militare speciale, organizzata dal SOE britannico durante la seconda guerra mondiale, che portava in salvo in Gran Bretagna norvegesi dopo la conquista della Norvegia da parte dei tedeschi.

Andrea Atzori è uno scrittore e traduttore. Nato a Cagliari nell’orwelliano 1984, è cresciuto a Carbonia e ora vive in Germania. Laureato in Storia all’Università di Cagliari, nel 2011 ha conseguito un master in editoria a Oxford, alla Oxford Brookes University, dove ha lavorato come assistente editor per la David Fickling Books (editore di Queste oscure materie) a fianco dello stesso fondatore David Fickling. A Londra ha lavorato come assistente marketing per i marchi DK Travel e Rough Guides.

Nella scrittura ha iniziato come giornalista di viaggio, curando dal 2008 al 2013 la rubrica “Giramondo” per il mensile Sardinews, e nel 2010 ha lavorato come co-skipper in Olanda su una nave d’epoca. Dal 2012 al 2015 ha scritto per il blog dell’agenzia letteraria Sul Romanzo e al momento collabora come consulente editoriale con Edizioni Condaghes e come traduttore letterario dall’inglese per Book on a Tree.

Da autore ha pubblicato diversi romanzi, tra cui la saga fantasy per ragazzi Iskìda della Terra di Nurak (Condaghes), su cui il premio Oscar Anthony LaMolinara ha realizzato un teaser cinematografico. Andrea vive in Germania, nella Foresta Nera. Tiene gli occhi bene aperti e continua a scrivere.