Due borse di studio del Rotary Club Sassari Silki per studenti del Liceo Azuni di Sassari

Leandro Cossu, allievo della 5^ D del liceo classico, e Alessandro Manca, alunno della scuola media dell’ istituito comprensivo “Pasquale Tola” di Sassari, iscritto per il prossimo anno scolastico al liceo musicale, sono i vincitori di due borse di studio da mille euro ognuna destinate dal Rotary Club Sassari Silki agli studenti del Liceo Azuni.

I due cospicui premi in denaro, intitolati dal Rotary all’avvocato Giovanni Cherchi, uno dei suoi soci fondatori prematuramente scomparso, sono stati destinati allo studente dell’ultimo anno di liceo con la più alta media dei voti di ammissione all’esame di maturità ed allo studente delle scuole medie che ha riportato il voto più alto alla prova di ammissione al primo anno del liceo musicale.

Al bando per l’assegnazione delle due borse di studio, che oltre a questi requisiti di merito ne prevedeva altri di natura economica, hanno partecipato complessivamente dodici studenti, sei del quinto anno dei tre corsi del liceo e sei delle scuole medie, undici dei quali regolarmente ammessi alla selezione dopo la verifica della documentazione richiesta.

Le borse di studio, assegnate da una commissione formata da docenti del Liceo Azuni e da soci del Rotary, sono state consegnate ai due vincitori da Giancarlo Chessa, presidente del Rotary Club Sassari Silki, e da Roberto Cesaraccio, dirigente scolastico del Liceo Azuni, nel corso di una cerimonia che si è tenuta nell’aula magna della sede centrale del liceo di via Rolando.

La premiazione è stata allietata da un’esibizione musicale di Leandro Cossu al pianoforte, che è anche studente di organo del Conservatorio di Sassari, e di Mattia Ximenes al corno francese, ex allievo del liceo musicale che qualche anno fa è stato vincitore della prima borsa di studio del Rotary intitolata a Giovanni Cherchi ed assegnata ad uno studente del Liceo Azuni.