Consultori di Ghilarza e Santu Lussurgiu, incontri per neogenitori

Due incontri dedicati ai neogenitori, organizzati rispettivamente dai Consultori familiari e Ghilarza e Santu Lussurgiu.

L’evento di Ghilarza, mercoledì 26 giugno alle ore 9 nei locali del Consultorio (via Santa Lucia, 54), sarà dedicato ai genitori dei bambini nati nei mesi di febbraio e marzo scorsi. Mamme e papà potranno rielaborare l’esperienza del travaglio e del parto, riflettere sulla nascita del propri figli e sulla costruzione del rapporto fisico ed emotivo con il piccolo. Si parlerà dei cambiamenti della donna nel puerperio, della coppia in una nuova prospettiva genitoriale, della riorganizzazione della famiglia dopo l’arrivo del nuovo nato, di come gli altri figli vivono l’esperienza del nuovo arrivato e di come affrontare la gelosia fra fratelli. Saranno affrontati i temi legati allo sviluppo del neonato, con una attenzione particolare alla promozione ed al sostegno dell’allattamento al seno, alla sessualità dopo il parto, alla contraccezione in puerperio, alle vaccinazioni obbligatorie e facoltative, alla prevenzione degli incidenti domestici e ad altri argomenti che emergeranno come interesse del gruppo di neogenitori.

A Santu Lussurgiu l’appuntamento è per giovedì 27 giugno presso la sede consultoriale (via degli Artigiani), in due fasce orarie diverse: alle ore 9 per le donne che hanno partorito nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2019, e alle ore 11 per quelle che hanno partorito ad aprile, maggio o giugno di quest’anno. Anche qui saranno approfondite tutte le tematiche che riguardano il rientro a casa con il neonato, l’allattamento al seno e la cura del piccolo. Si parlerà poi delle fasce portabebè, una modalità di trasporto del bambino che favorisce l’attaccamento con i genitori e ne rafforza la relazione e il benessere, con dimostrazioni pratiche sul suo utilizzo.